C’è un’economia diversa da quella di Mafia Capitale

E' l'affermazione e il titolo dell’incontro promosso da più di 130 realtà appartenenti all’economia solidale del Lazio, che si terrà a Roma sabato 11 e domenica 12 aprile 2015 in Via Appia Antica 42
Redazione - 9 Aprile 2015

Raccontiamola giusta. C’è un’economia diversa da quella di Mafia Capitale! E’ l’affermazione e il titolo dell’incontro promosso da più di 130 realtà appartenenti all’economia solidale del Lazio, che si terrà a Roma sabato 11 e domenica 12 aprile 2015 in Via Appia Antica 42 (spazio dell’Ex Cartiera, Parco Regionale dell’Appia Antica).

La due giorni di “fiera, laboratori, racconti e officine per costruire la Rete di economia solidale di Roma e del Lazio” è pensata come uno spazio aperto alle persone e alle realtà che vogliano incontrarsi e collaborare.

Ci saranno

un’area espositori con più settanta realtà produttive rappresentate;

oltre 30 Racconti (momenti di presentazione e racconto di progetti, imprese e realtà dell’economia solidale)

26 Laboratori per le attività pratiche (inventive e creative, per piccoli e adulti)

6 Officine (momenti di discussione e confronto su temi e progetti per la futura Res Lazio).

 

La Sposa di Maria Pia

Tra le iniziative in programma segnaliamo in particolare la presentazione del progetto OAE (open Altra Economia), che ha prodotto una web app e un’app per smartphone che hanno mappato, per la prima volta come Open Data, le imprese, organizzazioni e persone coinvolte nel settore dell’economia sociale e solidale: se parlerà domenica alle 10.00.

Il giorno prima, sabato alle 15.00, il Forum dell’Agricoltura Sociale del Lazio farà il punto della situazione del settore. L’Agricoltura Sociale è un fenomeno in grande espansione su tutto il territorio nazionale e il  Lazio è una delle regioni più virtuose  con diverse realtà di eccellenza e buone pratiche.

L’AIAB ha censito oltre  120  BioFattorie Sociali in Italia e attualmente aderiscono al Forum nazionale dell’Agricoltura Sociale oltre 300 organizzazioni e reti/coordinamenti. Alle attività del Forum del Lazio partecipano oltre 70 organizzazioni tra aziende agricole, coop sociali, associazioni e singoli cittadini. Il Forum del Lazio è oggi impegnato nelle azioni di sensibilizzazione per indirizzare le risorse e le misure del PSR (Piano di Sviluppo Rurale) alla diffusione delle pratiche dell’agricoltura sociale e nel supportare l’elaborazione della legge regionale sull’agricoltura sociale.

In occasione di “Raccontiamola Giusta” una serie di associazioni, cooperative, enti non profit hanno firmato una lettera aperta intitolata “Altraeconomia o affari loro?” per richiamare i decisori pubblici alla necessità di maggiore trasparenza dopo i fatti di Roma Capitale e nella quale si fanno alcune proposte pratiche, tra cui quella di una Legge regionale sulla “Riconversione ecologica e sociale”. Il testo della lettera e l’elenco dei firmatari si trovano a questo link: https://reteecosol.wordpress.com/


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti