Dal 12 luglio torna Cinema di Stelle a Palazzo Merulana all’Esquilino

Il programma delle quattro rassegne
Redazione - 11 Luglio 2019

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna a Palazzo Merulana Cinema di Stelle, con una seconda edizione ricca di appuntamenti: il meglio del panorama cinematografico indipendente per scoprire festival affermati e nuove sperimentazioni.

Sono quattro rassegne in programma: FuoriNorma Extra/Programma di Corti sperimentali, la via neo-sperimentale del cinema italiano (12 – 14 luglio); Nordic Film Fest SUMMER, dedicato alla cinematografia dei Paesi Nordici (18- 26 luglio); il Cinema dell’Invisibile delle proiezioni e incontri con gli autori (31 luglio – 12 agosto); Opera Prima – I film in esilio, una selezione ricercata di lungometraggi di grandi registi alle prime armi(16 – 31 agosto).

IL PROGRAMMA

 

FUORINORMA EXTRA///PROGRAMMA DI CORTI SPERIMENTALI 
La via neo-sperimentale del cinema italiano a cura di Adriano Aprà 

12 – 14 luglio 2019 ore 21.30

Ingresso libero

Weber ha scritto: “Cultura è una sezione finita dell’infinità priva di senso del divenire del mondo”.   Sono sperimentali i film di cui parlo? Lo sono in quanto ricercano nuove strategie espressive diverse e opposte a quelle istituzionalizzate dal cinema di finzione e documentario. Lo sono perché scoprono nuove ipotesi narrative, nuove strutture drammaturgiche, nuove opzioni di montaggio, di musica, di suono. Lo sono perché non gridano il loro budget, ma sussurrano dialogicamente per chi ancora vuole ascoltare. 

(Adriano Aprà, direttore del progetto FUORINORMA) 

Venerdì 12 luglio 2019
Stefano Odoardi, LA PLUIE (2014) 10’35”
Flatform, QUANTUM (2015) 8′ 17”
Iginio De Luca, SE PENSO A QUEL GIORNO (2011) 2′ 36”
Francesca Lolli, ESPIAZIONE (2019) 4′ 00”
Gianluca Capozzi, LIGHTS OF THE FOREST (2019) 2′ 13”
Magda Guidi, SAN LASZLO CONTRO SANTA MARIA EGIZIACA (2014) 2′ 44” Luca Manes, CACHE’ MEMOIRES (2013) 5′ 25”
Claudia Muratori, PLUSOUMOINS (2015) 3′ 23”
Salvo Cuccia, PORNO ÜBER ALLES (2019) 15” (Anteprima)
Lino Strangis, RUNNING IN SUBATOMIC MEDITATION (2017) 4′ 06” 

 

Sabato 13 luglio 2019 

Luca Lancise, MORAVIA OFF (2017) 75′ 

Moravia off utilizza la poetica di un grande scrittore italiano per generare racconti in giro per il mondo, attraverso persone qualunque e personaggi noti che trasformano la propria relazione con l’autore o con la sua opera nel pretesto per raccontare frammenti di un luogo, di un vissuto, di una condizione, con immagini, parole, silenzi. 

Domenica 14 luglio 

Fabio Giovinazzo, L’ANIMA NEL VENTRE (2019) 34′ 

L’anima nel ventre è un poema visuale costruito attraverso l’elaborazione mentale e generatrice delle immagini. È anche un film d’arte su Claudio Pozzani entità frusciante di poetica vivacità che canta narrando. L’opera cinematografica scuote formule immaginifiche nelle quali convivono felicità e malinconia. 

P. Misuraca, IL SECOLO DELL’EBBREZZA 1914/2014 (2018) 70′ 

Un ritratto – autoritratto del Novecento frutto del montaggio e di sequenze e scatti realizzati da grandi cineasti e fotografi del secolo che corre dal 1914 al 2014.  Come è stato possibile condensare in poco più di un’ora poco meno di novecentomila ore? 

Grazie ad alcune stelle polari tra le quali Weber che ha scritto: Cultura è una sezione finita dell’infinità, priva di senso del divenire del mondo. 

Modalità di partecipazione:
Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti Info
+39 06 39967800
info@palazzomerulana.it
palazzomerulana.it 

———-

NORDIC FILM FEST SUMMER 2019 18 – 26 luglio 2019
20.30 – 21.30 aperitivo in terrazza 21.30 inizio proiezioni 

Il NORDIC FILM FEST nasce con l’intento di promuovere la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia), a cura delle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma. Nel cinema dei Paesi Nordici negli ultimi anni si è assistito all’emergere di una generazione di nuovi autori che hanno conquistato uno spazio significativo nel panorama della cinematografia mondiale, grazie ad una notevole varietà artistica che merita di essere conosciuta e approfondita dal pubblico italiano, obiettivo che è alla base del progetto del NORDIC FILM FEST. La rassegna NORDIC FILM FEST SUMMER 2019 nella sede di Palazzo Merulana presenterà una selezione dei migliori film presentati  nelle precedenti edizioni del Nordic Film Fest,  in lingua originale con sottotitoli in italiano o in inglese. 

PROGRAMMA
Giovedì 18 luglio
BECOMING ASTRID (Unga Astrid – 2018) – Svezia/Danimarca, 123’ (v.o. sottotitolato in italiano) NFF 2019 

Il film ha ricevuto 7 candidature ai Guldbagge Awards (gli Oscar del cinema svedese), tra cui miglior film e migliore attrice. 

Regista: Pernille Fischer Christensen
Cast: Henrik Rafaelsen, Björn Gustafsson, Trine Dyrholm, Maria Bonnevie, Magnus Krepper, Mads 

Korsgaard, Alba August, Maria Alm Norell 

Venerdì 19 luglio
STAYING ALIVE (2014) – Norvegia, 83’ (v.o. sottotitolato in italiano) NFF 2017 

Regia: Charlotte Blom
Cast: Agnes Kittelsen, Anders Baasmo Christiansen, Linn Skåber, Nils Jørgen Kaalstad, 

Trama: La commedia Staying Alive racconta la storia di Marianne, 34 anni, che scopre con grande sorpresa che il suo fidanzato Håkon ha una relazione con Frida, una collega di lavoro. La sua migliore amica, saggia di esperienze di vita, la sostiene dandole suggerimenti per come vendicarsi. Marianne inizia un nuovo percorso e scopre che la vita convenzionale e tranquilla è sopravvalutata, e che la cosa più importante è divertirsi. 

Sabato 20 luglio 

HORSES AND MEN (Hross í oss – 2013) – Islanda, 81’ (doppiato in italiano) 

NFF 2015 

Regia: Benedikt Erlingsson
Cast: Ingvar E. Sigurðsson, Charlotte Bøving 

Trama: In una valle isolata in Islanda, in cui gli abitanti si tengono d‘occhio tutto il tempo, la prima visita ufficiale di una nuova coppia è strettamente monitorata. La primavera sta arrivando e con essa l‘impetuosa forza della natura. Non può andare a finire bene. Amore e morte si intrecciano con inaudite conseguenze per l‘intera comunità. E noi spettatori seguiamo i 

destini delle persone, attraverso la percezione dei loro cavalli. 

Lunedì 22 luglio
BEFORE SNOWFALL (Før snøen faller – 2013) – Norvegia, 105’ (v.o. sottotitolato in italiano)       

Trama: La vita della scrittrice Astrid Lindgren, dall’infanzia vissuta molto serenamente ai primi  problemi in giovane età. L’autrice di “Pippi Calzelunghe” ha dovuto ribellarsi alla sua educazione  religiosa per poter vivere in piena libertà il suo spirito creativo.    

Regia: Hisham Zaman Cast: 

Mercoledì 24 luglio
PATHFINDER – La leggenda del guerriero vichingo (Veiviseren – 1987) Norvegia, 81’ (v.o. sottotitolato in italiano)
NFF 2017 

Nomination all’Oscar come miglior film straniero Regia: Nils Gaup

Trama: Veiviseren “Colui che conosce la vie/sentieri” è basato su un’antica leggenda sami. Si svolge nell’altopiano del Finnmark durante l’inverno. La scena di apertura mostra l’adolescente Aigin che da nascosto vede la sua famiglia uccisa dai predatori Tsjude. Aigin viene scoperto, ma riesce tramite una fuga spettacolare sugli sci, ad allontanarsi e avvisare altri sami del pericolo. Gli aggressori inseguono le sue tracce e trovano Aigin che resta per cercare di fermarli. Fallisce, viene catturato e costretto a guidare gli Tsjude. Conoscendo bene le montagne e i pericoli, progetta di condurre gli Tsjude verso la morte, anche mettendo in gioco la propria vita. Riuscirà a sconfiggere da solo gli uomini? 

Giovedì 25 luglio
A SERIOUS GAME (Den allvarsamma leken – 2016) Svezia/Danimarca, 115’ (v.o. sottotitolato in inglese) 

In concorso alla Berlinale 2016
5 nomination ai Guldbagge Awards, i premi cinematografici più importanti della Svezia NFF 2018
Regia: Pernilla August 

Venerdì 26 luglio
BLIND (2014) – Norvegia, 96’ (v.o. sottotitolato in italiano) 

Vincitore di 4 Amanda Awards , l’Oscar del cinema norvegese NFF 2018
Regia: Eskil Vogt 

Billey Demirtas, Eva Medusa Gühne, Suzan Ilir, Nazmî Kirik, Jin Musa, Bahar Ozen, Volga Sorgu, Abdullah Taher, Mohammed Tejir, Birol Ünel 

Il viaggio di Siyar, un ragazzo iracheno, inizia quando sua sorella maggiore, Nermin, fugge dal suo matrimonio. Dal momento che il loro padre è morto e Siyar è il figlio maggiore, il giovane è costretto a partire per ritrovare la sorella e ripristinare l’onore della famiglia nel  villaggio locale. Questo lungo viaggio lo porterà a Istanbul, a Berlino e persino in Norvegia. 

Cast: Karl Urban, Moon Bloodgood, Russell Means, Clancy Brown, Jay Tavare, Ralf Moeller, Nathaniel Arcand, Kevin Loring 

Una spedizione vichinga sbarcata sulle coste del Nordamerica viene a contatto con una tribù indiana e lo scontro è inevitabile. Messi in fuga, i Vichinghi riprendono il mare lasciando a terra un ragazzo che viene accolto fra i Nativi. Anni dopo, i Vichinghi tornano sul posto per cercare ancora una volta di sconfiggere gli indiani, ma a capo della difesa della tribù di pellirossa c’è il giovane vichingo, ormai diventato un valoroso guerriero, deciso a proteggere a tutti i costi la gente che lo ha  allevato… Il giovane giornalista Arvid Stjärnblom e Lydia Stille si innamorano follemente. Entrambi sono attratti dal sogno di un amore puro, grande e incontaminato. Tuttavia, la loro storia d’amore esige un sacrificio maggiore di quanto potessero mai immaginare a causa delle scelte che faranno e delle relative conseguenze. 

Dopo aver perso la vista, Ingrid si rinchiude tra le mura della sua casa dove si sente al sicuro e protetta dal marito. Ma presto i fantasmi nascosti della donna verranno fuori in  modi che non avrebbe mai pensato. 

Modalità di partecipazione: 

Biglietto Unico 7 € 

Il biglietto dà diritto all’accesso al museo, alla proiezione e a un calice di vino. 

Diritti di prenotazione 2.00 € 

————————

CINEMA DELL’ INVISIBILE
31 luglio – 12 agosto 2019 programma in corso di definizione 

    1. 30.– 21.30 aperitivo in terrazza
    2. 31.21.30 inizio proiezioni 

________________

OPERA PRIMA – I FILM IN ESILIO 16 – 31 agosto 2019
20.30 – 21.30 aperitivo in terrazza 21.30 inizio proiezioni 

I Edizione di un Festival totalmente promosso e ideato da Palazzo Merulana che ha lo scopo di presentare al grande pubblico film che raramente vengono riproposti sul grande schermo. Opere prime di quelli che diventeranno celebri registi, come ad esempio Spielberg, Almodovar, Lubitsch, Coppola e Scorsese, pellicole che per ragioni di distribuzione hanno avuto poco spazio nelle sale e che sono stati poco fruibili in sala. Opera prima – I film in esilio è una selezione ricercata di lungometraggi, a cura di Marco Balzoni, finalizzata all’avvicinamento del pubblico al cinema e all’opportunità di rivedere per una sera un film  dimenticato ma che non potrete dimenticare.

Venerdì 16 agosto 

Duel – Steven Spielberg – 1971, 90′ 

Sabato 17 agosto 

Matador – Pedro Almodovar – 1986, 100′ 

Domenica 18 agosto 

Il bacio della donna ragno – Hector Babenco – 1985, 120′ 

Lunedì 19 agosto 

Zeta L’orgia del potere – Costa Gavras -1969, 127′ 

Mercoledì 21 agosto 

La casa dalle finestre che ridono – Pupi Avati -1976, 105′ 

Giovedì 22 agosto 

Un uomo da marciapiede – John Schlesinger 1969, 113′ 

Venerdì 23 agosto 

Gli insospettabili – Herman J. Mankiewicz – 1972, 138′ 

Sabato 24 agosto 

Frank Costello faccia d’angelo – Jean-Pierre Melville – 1967, 106′ 

Domenica 25 agosto 

Vogliamo Vivere! – Ernst Lubitsch – 1942, 99′ 

Lunedì 26 agosto 

Gloria – Una notte d’ estate John Cassavetes – 1980, 120′ 

Mercoledì 28 agosto 

L’orologiaio di Saint-Paul – Bertrand Tavernier – 1974, 105′ 

Giovedì 29 agosto 

Mr Klein – Joseph Losey – 1976, 135′ 

Venerdì 30 agosto 

Non torno a casa stasera – Francis Ford Coppola – 1969, 100′ 

Sabato 31 agosto 

Chi sta bussando alla mia porta – Martin Scorsese – 1967, 90′ 

Modalità di partecipazione:
Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e a un calice di vino. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti