Degustazione all’Enoteca Cardeto il 1 aprile con la “Compagnia della Guisciola”

Una ghiotta occasione da non perdere in via di Tor Vergata 10
Redazione - 26 Marzo 2017

Una ghiotta occasione da non perdere all’Enoteca Cardèto, Via di Tor Vergata 10, dove sabato mattina 1 aprile 2017, a partire dalle h 10,30, si potrà usufruire di una degustazione gratuita di prodotti artigianali della tradizione enogastronomica umbra, lo Svìnnere e la Confettura di Visciole Nonna Velia (preparata con 143 g di frutta per 100 g di prodotto e zucchero, senza pectina) accompagnati da dolci tipici orvietani.

L’originale iniziativa all’enoteca Cardèto è in collaborazione con la Compagnia della Guisciola di Orvieto (sito:  www.svinnere.it ).

Lo Svìnnere è un vino liquoroso ottenuto con uve rosse pregiate, visciole (amarene selvatiche), zucchero e alcol (19 vol). Appartiene a una tradizione molto antica: alcuni testi medievali orvietani raccontano come i contadini della zona custodissero questa specialità per offrirla, insieme ai tradizionali tozzetti, al prete in visita alle case per le benedizioni pasquali.

La Compagnia della Guisciola ha recuperato la ricetta originale da Nonna Velia, una cuoca orvietana di lunga esperienza e lavora per riprodurre fedelmente l’antico sapore di questa specialità: un vino fruttato con sentore di visciola, gusto dolce, pieno e morbido. Privo di solfiti, lo Svìnnere può essere consumato giovane (due anni) o invecchiato fino a 25 anni: ideale da gustare a fine pasto in abbinamento con dolci a base di cioccolato, gelato, panna cotta, crostate e tutta la pasticceria secca.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti