Casa  

Deposito mobili a Roma: nel 2022 apre il terzo “Hotel delle Cose” Casaforte

Sarà in formato Express e metterà a disposizione piccoli box temporanei per privati e professionisti
Redazione - 28 Luglio 2020

Pare proprio che il self storage – i depositi temporanei in cui professionisti, aziende e privati possono conservare mobili e oggetti – non risenta della crisi legata all’emergenza sanitaria.
Anzi: negli ultimi mesi molti studenti fuori sede sono rientrati a casa dalle città universitarie, tanti professionisti hanno iniziato a lavorare da remoto e molte aziende hanno iniziato a ridimensionare gli uffici. Ecco allora che il self storage ha soddisfatto le più svariate esigenze, mettendo a disposizione spazi di dimensioni differenti in cui conservare mobili e oggetti personali per tutto il tempo necessario, con una formula semplice ed economica, che grazie all’estrema flessibilità e convenienza sta soppiantando il “tradizionale” affitto di magazzini.

La continua crescita di Casaforte, leader italiano nel settore dei depositi temporanei dai primi anni 2000, è la prova lampante del boom del self storage in Italia.
L’ultima notizia è che il noto operatore è pronto ad aprire un nuovo deposito mobili a Roma, nonostante sia già presente nella Capitale con due strutture, una in via Emo e l’altra in via Prenestina.

Il terzo Hotel delle Cose a Roma

L’inaugurazione del nuovo Hotel delle Cose romano è prevista per metà 2022, in parallelo all’apertura di altre due strutture a Milano.
Casaforte ha anticipato che il nuovo impianto di Roma sarà in formato Express, cioè sarà situato strategicamente in una zona centrale, composto da tanti depositi di piccole e medie dimensioni, ideali per le esigenze di privati e professionisti, facilmente raggiungibile a piedi, in automobile o coi mezzi pubblici, complementare agli altri due impianti romani già attivi.

Facilità di utilizzo dei depositi Casaforte

Gli Hotel delle Cose di Casaforte, tutti videosorvegliati e dotati di sistemi di allarme (i clienti vi possono accedere in totale autonomia e in piena privacy, utilizzando un codice personale) devono il loro grande successo alla facilità di utilizzo, alla convenienza economica e all’assenza di vincoli.

Gli spazi a disposizione offrono numerose soluzioni in termini di metratura e durata del contratto, in modo da pagare soltanto per quando effettivamente usufruito.

Al termine del periodo di utilizzo, il cliente può rinnovare l’accordo, cambiare box (trasferendo i suoi beni in uno più grande o più piccolo, a seconda delle esigenze) oppure liberare lo spazio.

Si può prenotare un deposito anche per poche settimane, un mese o un anno. Questo abbatte costi e burocrazia, offrendo una risposta reale a tutte le esigenze di spazio extra.

Tanti i motivi per usare il self storage

In molti ricorrono al self storage per depositare scatoloni e mobili in fase di trasloco, altri per conservare strumenti musicali, attrezzature sportive, oggetti da giardino durante l’inverno e, più in generale, tutte quelle cose che per un motivo o per l’altro non trovano più spazio in casa o nel garage.

Casaforte mette a disposizione i propri magazzini anche ad aziende e professionisti, che hanno bisogno di uno spazio sicuro in cui custodire archivi e documenti cartacei, attrezzature di lavoro o scaffali e scrivanie, per convertire gli uffici in ottica co-working o telelavoro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti