Di libro in libro, festa della lettura a Centocelle

L’evento sabato 11 maggio dalle 15.30, attraverso le librerie del quartiere
A. M. - 6 Maggio 2019
Abitare A Settembre 2019

Centocelle si conferma quartiere che sa riconoscere il giusto valore alla cultura. Lo fa con un’iniziativa che coinvolge le librerie e che ha lo scopo di far avvicinare le persone ai centri di produzione culturale, quali sono le librerie di oggi.

“Di libro in libro a Centocelle” si svolgerà sabato 11 maggio; è articolato come una vera e propria “marcia” del libro, che andrà a toccare tutti i santuari culturali di Centocelle. “Si partirà da piazza dei Mirti alle 15.30, luogo comodo perché ci si può arrivare anche con la metro C”, ci spiega Andrea Martire, presidente dell’Associazione Culturale CentRocelle, che ha organizzato la passeggiata. “L’idea di base sta nel fatto che le librerie oggi sono molto più che esercizi commerciali. Sono centri d’aggregazione, veicoli delle belle lettere, dispensatori di sogni per grandi e piccini – continua l’autore di “Guida Verace di Centocelle” e di “Centocelle – evoluzione dell’imprenditoria locale”.  Mi è sembrato doveroso premiare la loro fondamentale opera e cercare di costruire attorno ad esse una rete di pratiche virtuose, partendo proprio dal simbolo dell’aggregazione e della creazione di una comunità, i libri”.

Il letterato corteo andrà prima a trovare L’ora di Libertà, libreria per bambini in Piazza delle Giunchiglie 6. Il tempo di un breve intrattenimento a cura di Burabacio, e via di nuovo per le strade del quartiere, con CentRocelle a fare da Guida; la tappa successiva (e saranno più o meno le 16.45) presso la storica Arethusa (è lì dal 1967) in viale della Primavera 101. Un reading, un brindisi e via tutti. In un continuum temporale i partecipanti (pare ce ne saranno parecchi) si recheranno da Cento Storie, altra libreria per bambini ed altro luogo capace di piacere anche ai grandi (via delle Rose 24), in cui sono previste attività per i bimbi oltre i due anni e per quelli oltre i 6, oltre che merenda.

Poco distante, alle 18, in via delle Rose 45 presso Bancolibri – Sulla Strada, assisteremo ad uno Slam Poetry  con il Consorzio Scrittori Indipendenti, Librereria. La penultima tappa avverrà in via G. Bresadola 14, presso la Libreria Il Mattone, che prevede il reading di un paio di estratti da Mrozek e da John Fante. La grande conclusione è prevista alle 19.30 presso La Pecora Elettrica. Brindisi, possibilità di acquistare “cimeli” come i libri “affumicati” e grande riffa letteraria. In palio, ovviamente, libri offerti dai protagonisti del pomeriggio. L’iniziativa è ovviamente gratuita; non fatevi spaventare dalla distanza. Insieme si cammina meglio e la fatica non si sentirà. Gli spostamenti da un luogo all’altro saranno allietati dagli aneddoti sul quartiere e sui libri.

Non solo un modo divertente ed appassionato di trascorrere un pomeriggio insieme ma anche una bella risposta, collettiva e profonda per stringere relazioni e creare una rete di persone capace di condividere interessi e una sana passione per una delle poche attività che rende davvero liberi gli individui, la lettura. Punto di ritrovo piazza dei Mirti, sabato ore 15.30.

 

A. M.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti