Due lezioni del prof. Antonio Saccà su “Illuminismo e Rivoluzioni. Monarchia, Aristocrazia, Borghesia”

In via Filippo Meda 147 il 4 dicembre e in via G. Galantara 7/Via delle Cave di Pietralata 76, il 5 dicembre
Pericle Eolo Bellofatto - 30 Novembre 2018

Martedì, 4 dicembre 2018, alle ore 17.00, presso il centro sociale anziani “Portonaccio”, in via Filippo Meda 147, in Roma, ci sarà la dodicesima lezione del nuovo Seminario, del Prof. Antonio Saccà, dedicato a: “Storia del pensiero Politico e Storia della Sociologia”. 

Invece, mercoledì, 5 dicembre 2018, alle ore 17.15, presso il centro culturale “Gabriella Ferri”, con ingressi da via G. Galantara 7 e via delle Cave di Pietralata 76, in Roma (possibilità di parcheggio interno), ci sarà la sua decima lezione del nuovo Seminario, dal titolo: “Storia delle dottrine politiche e del pensiero sociologico”.

Anche questa settimana ambedue le lezioni hanno lo stesso titolo: “Illuminismo e Rivoluzioni. Monarchia, Aristocrazia. Borghesia”.

Il termine “Illuminismo” sta ad indicare ogni forma di pensiero volta ad illuminare la mente degli uomini, precedentemente offuscata dall’ignoranza, dalla superstizione, ecc., servendosi della “Critica”  e della “Ragione”, con il supporto della “Scienza”.

L’illuminismo fu un movimento sociale, culturale e filosofico, oltre che politico.

Si sviluppò verso il secolo XVIII secolo in Europa.

Anche se nacque in Inghilterra ebbe il suo massimo sviluppo in Francia; ma, successivamente, in tutta Europa, fino a raggiungere l’America.

Il Seminario si svolge con la consueta collaborazione del sottoscritto e dell’Associazione di Promozione Sociale “Il Veliero Azzurro” (Presidente Prof. Michele Evangelista).

Nelle tre immagini: Voltaire, Rousseau e Montesquieu

 

Pericle Eolo Bellofatto


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti