Farmacia Federico consegna medicine

Fermata La Rustica Città, tra atti vandalici e giungle d’erbacce

Un lettore denuncia l'assenza di controlli e videosorveglianz alla stazione del Fr2
riceviamo e pubblichiamo - 21 Maggio 2009

Per l’ennesima volta denuncio il degrado e lo stato di abbandono di luoghi pubblici per incuria e mancanza di manutenzione.
La Fermata La Rustica Città, finita da relativamente poco, versa in uno stato deplorevole.
La parte esterna, che dovrebbe essere un piacevole angolo dove passare del tempo seduto sulle panchine a guardare gli spazi verdi, è invece una specie di giungla immersa tra le erbacce e, la pavimentazione che puzza ancora di nuovo comincia a distaccarsi o meglio ad essere distaccata.

Mentre attendevo il treno, lunedì mattina 18 maggio 2009, mi sono reso conto che una manichetta antincendio era stata divelta ed il tubo gettato sui binari e tranciato di netto dal passaggio del treno. Mi chiedo: la video sorveglianza funziona come l’ascensore esterno? Le telecamere sono finte?
La sera la stazione è invasa da giovani che non avendo molto da fare passano il tempo a perpetrare atti vandalici a discapito degli utilizzatori della stessa.

E’ un vero peccato vedere distruggere una delle poche cose buone che ci sono capitate nel nostro quartiere da parte degli stessi residenti. La cosa che mi preoccupa di più è che la stazione non è sorvegliata nè dalle telecamere nè da personale addetto sul posto. 

Poniamo il caso che un giorno in un principio di incendio, si volesse intervenire azionando la manichetta dell’estintore e ci si rendesse invece conto solo allora che questa non può essere impiegata, allora ci renderemmo conto di quanto sia importante la manutenzione di oggetti indispensabili per scongiurare pericoli.

Luigi Gulli


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti