Fiaccolata per la dignità del Pigneto

Sotto la pioggia si è svolta la manifestazione organizzata il 29 aprile da AN
di Gianluigi Polcaro - 29 Aprile 2006

Sabato 29 aprile, si è conclusa verso le 19,20 la fiaccolata, iniziata a piazza dei Condottieri alle 18,30 contro il dissesto che pervade il Pigneto.
La manifestazione è stata organizzata da AN con gli interventi di Di Paolo, Cochi e Ciccocelli.

Sotto una pioggia battente, tra bandiere tricolori, la fiaccolata si è districata per le vie del Pigneto, dietro uno striscione che recitava: “Dignità per i villini del Pigneto”.
Presente un nutrito numero di poliziotti e carabinieri con diverse camionette, anche se la manifestazione si è svolta in modo corretto e nel rispetto del vecchio quartiere; versione, questa, confermata dalle stesse forze dell’ordine.

Con l’avvicinarsi delle elezioni comunali e municipali, la manifestazione rientra nella protesta, da parte dell’opposizione, contro il VI municipio, e più in generale contro la giunta Veltroni, per la scarsa considerazione che si è avuta per il Pigneto, quartiere da salvare dal degrado.

C’è da rilevare, comunque, l’attenzione apportata dalle giunte Rutelli e Veltroni e del presidente del VI municipio Puro per quest’area, con il cosiddetto “Piano di qualificazione urbana del Pigneto”, che tutt’ora prosegue con interventi mirati nel quartiere.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti