Figliomeni (FDI): oltre il degrado, anche i cinghiali al Flaminio e al Foro Italico

Redazione - 8 Giugno 2021
“Bare accatastate con migliaia di morti in attesa di cremazione o sepoltura, camere mortuarie sequestrate dai Nas, ceneri disperse nei magazzini, piante, erbacce ovunque, persino sulle lapidi, fontanelle rotte, marciapiedi dissestati, il cimitero Flaminio, ormai da tempo, è allo sfascio totale, allo stesso modo degli altri. Ma no, con il Sindaco Raggi il detto ‘al peggio non c’è mai fine’ ogni giorno viene declinato in un modo diverso e sempre in una maniera tale che la città di Roma possa andare sui giornali nazionali e internazionali. Al degrado assoluto in cui versano i cimiteri per l’assenza di manutenzione, cura e progettazione dell’amministrazione Raggi ora si aggiungono anche i cinghiali a passeggio non soltanto dentro il cimitero ma anche al Foro Italico vicino allo stadio olimpico. Ecco la cura Raggi cosa ha portato alla città. Basta uscire dalla propaganda social grillina per rendersene conto”.
Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti