Figliomeni-Politi escono dal gruppo di Fratelli d’Italia per aderire al gruppo Misto

In una nota le motivazioni della scelta dei due consiglieri di Roma Capitale
Redazione - 2 Luglio 2018

“Con grande rammarico comunichiamo la nostra uscita dal gruppo di Fratelli d’Italia per aderire al gruppo Misto. Da tempo abbiamo cercato di manifestare dentro il partito tutta la mancata condivisione nel posizionamento politico, nella gestione interna e nel non aver mai realmente aperto a chi voleva condividere un pezzo di storia con noi. Siamo rammaricati di quella che è una scelta sofferta ma inevitabile.
Continueremo in una opposizione dura ma costruttiva al Sindaco Raggi che, con il suo immobilismo, sta lasciando irrisolti i grandi problemi della nostra città. Insieme ai tanti romani, che ci hanno sostenuto e ci sostengono, daremo il nostro contributo accompagnati dalle migliori energie della società civile e dell’associazionismo, per ricostruire una città che torni a parlare di sviluppo, famiglia e sociale”.

Lo dichiarano in una nota del 2 luglio 2018 Francesco Figliomeni e Maurizio Politi, consiglieri di Roma Capitale.


Commenti

  Commenti: 1


  1. Figliomeni esce dopo avere condiviso la sciagurata mozione di titolare una via di Roma ad Almirante, firmatario e sostenitore delle leggi razziali contro gli ebrei. Meglio se uscisse dal consiglio comunale

Commenti