Furto di tombini in III Municipio

Filini- Bonelli: "Marchionne chiede di liberare i tombini, ladri lo prendono in parola"
Redazione - 31 Ottobre 2013

“Mentre il PD al Governo di Comune e Municipio è concentrato solo ed esclusivamente nei congressi di partito che, come nel caso del circolo di Vigne Nuove, degenerano addirittura in rissa, nel mondo reale accade che i professionisti del commercio di rame e ferro saccheggiano i tombini dei quartieri lasciando pericolose voragini nelle strade.” E’ quanto dichiarano in una nota Cristiano Bonelli e Francesco Filini, capigruppo di PDL e Fratelli d’Italia in Municipio III.

tombino_d0“Abbiamo scattato parecchie foto in seguito alle segnalazioni dei cittadini – aggiungono Filini e Bonelli – ci siamo informati e abbiamo scoperto che il “business del tombino” frutta ai ladri dai 70 ai 100 euro al pezzo, mentre l’amministrazione deve spendere 350 euro più le spese di posa in opera per rimettere in sicurezza le strade. Il saccheggio di tombini è il frutto del lassismo e dell’inerzia della Giunta Marchionne, tollerante con gli insediamenti abusivi che proliferano senza sosta nel territorio e totalmente incapace di dare delle risposte.”

“Ma la cosa che ci lascia basiti – hanno concluso gli esponenti di centrodestra – è che scorrendo l’home page del sito del Municipio si legge che proprio oggi è in scadenza l’iniziativa di Marchionne chiamata ‘libera il tombino‘. “Qualcuno – concludono Filini e Bonelli –  deve averlo preso in parola.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti