Giunta capitolina approva delibere su affrancazioni e lavori pubblici

Redazione - 21 Dicembre 2021

La Giunta Capitolina ha approvato oggi, 21 dicembre 2021, una serie di delibere all’ordine del giorno. Tra queste: scioglimento dei vincoli per le affrancazioni dopo venti anni in diritto di proprietà; provvedimenti relativi a progetti di manutenzione straordinaria di cinque edifici scolastici e del Polo Multiservizi Marconi; progetto definitivo per risanamento strutturale e manutenzione straordinaria del cavalcavia di via Giulio Rocco, nel Municipio VIII.

Scioglimento dei vincoli per le affrancazioni dopo venti anni in diritto di proprietà

La Giunta Capitolina ha approvato oggi una delibera che, recependo una recente sentenza della Corte Costituzionale, stabilisce che dopo 20 anni in diritto di proprietà viene sciolto ogni vincolo per l’affrancazione degli immobili realizzati nei Piani di Zona e non si dovrà, quindi, più presentare istanza per ottenerla. Attraverso questa delibera, che sarà sottoposta all’esame e all’approvazione dell’Assemblea Capitolina, sarà quindi riconosciuta la cessazione del vincolo del prezzo massimo di cessione e del canone di locazione riguardo i beni già convenzionalmente in diritto di piena proprietà o oggetto di successiva trasformazione del diritto di superficie (così precedentemente convenzionato) allo scadere della durata della convenzione.

Di conseguenza, nessun procedimento di affrancazione e nessun relativo atto notarile o negoziale in qualunque forma saranno più necessari quando sia già trascorsa la scadenza specificata nella convenzione.

In questi casi tutti i vincoli si intenderanno già cessati e, quindi, gli immobili saranno liberamente commerciabili senza alcuna limitazione di prezzo o altri vincoli derivanti dalle convenzioni. L’Amministrazione Capitolina, quindi, adeguerà e integrerà gli schemi convenzionali attualmente in uso, inserendo specifici contenuti a sostituzione ed integrazione di quelli già esistenti.

La questione delle affrancazioni riguarda gli immobili realizzati all’interno dei Piani di Zona di cui alla Legge 167/62 e convenzionati ex art. 35 della Legge 865/71. Ora Roma Capitale interviene per chiarire e snellire le procedure, recependo le decisioni della Corte Costituzionale che, con una sentenza del settembre 2021, ha affermato la temporaneità del vincolo in questione e quindi la automatica riduzione dello stesso alla durata della convenzione.

 

Sicurezza e manutenzione straordinaria per cinque edifici scolastici

Centro Commerciale Primavera

Approvati dalla Giunta Capitolina i progetti di fattibilità tecnico-economica per lavori di manutenzione straordinaria su cinque edifici scolastici: gli asili nido “Il Pulcino Ballerino” (Municipio IX), “La Freccia Azzurra” (Municipio XlI), “L’Arca di Noè” (Municipio VI), la scuola media “Federico Fellini” (Municipio IV) e la scuola elementare “Fidenae” (Municipio III). Gli interventi, finalizzati al miglioramento sismico, all’efficientamento energetico e all’adeguamento alla normativa antincendio, saranno inseriti nel programma triennale delle Opere Pubbliche 2022-2024, per un importo complessivo di 8 milioni e 800 mila euro.

 

Manutenzione straordinaria Polo Multiservizi Marconi

La Giunta Capitolina ha approvato il progetto di fattibilità per la manutenzione straordinaria degli edifici a destinazione scolastica, biblioteca e servizi di quartiere del Polo Multiservizi Marconi di via Cruto, nel Municipio XI. L’intervento – che sarà inserito nel Piano degli Investimenti 2022-2024, annualità 2022 – riguarderà, in particolar modo, l’adeguamento sismico, antincendio ed energetico della struttura.

L’importo complessivo dei lavori è di 3 milioni e 150 mila euro. Il Polo Multiservizi Marconi ospita la Scuola primaria statale Guttuso dell’I.C. Bagnera, la Scuola per l’infanzia municipale “il Girotondo dell’Amicizia”, l’Ufficio Anagrafe Municipale, il Centro anziani Marconi, il Servizio Civile Internazionale e l’abitazione del custode.

 

Cavalcavia via Giulio Rocco, approvazione progetto lavori risanamento strutturale e manutenzione straordinaria

La Giunta ha approvato il progetto definitivo per i lavori di risanamento strutturale e manutenzione straordinaria del cavalcavia di via Giulio Rocco nel Municipio VIII.

Questo consentirà di collegare il quartiere Ostiense e quello di Garbatella, sovrappassando la linea B della metropolitana e la Ferrovia Roma Lido. Larealizzazione del nuovo ponte avrà un costo complessivo di quasi 2,8 milioni di euro, ripartiti in egual misura tra Roma Capitale, per la metro B, e Regione Lazio, per la Roma Lido.

 

Ciclabile Prati Fiscali-Jonio

La Giunta Capitolina ha approvato infine il progetto esecutivo della pista “Ciclabile Prati Fiscali – Jonio” del Bilancio Partecipativo 2019 di Roma Capitale. Il progetto prevede la creazione di un vero e proprio corridoio che da via Val d’Ala prosegue su via Prati Fiscali, arriva alla fermata Jonio della metro B1 e continua lungo viale Jonio, piazza Talenti e per tutta la lunghezza di Ugo Ojetti per poi ricongiungersi alla pista già esistente di via di Casal Boccone. A questo asse si andrà poi a connettere il tracciato che si sta costruendo tra via Ugo della Seta, adiacente al Parco delle Sabine, via Monte Cervialto e la stessa stazione Jonio della metropolitana. A lavori ultimati, quindi, ci si potrà spostare pedalando senza interruzioni tra via Val d’Ala, il parco Talenti e il Parco delle Sabine. Questo asse ciclabile offrirà un’alternativa di mobilità sostenibile a un quadrante cittadino particolarmente interessato da problemi di traffico.

La Sposa di Maria Pia

Commenti

  Commenti: 1


  1. Finalmente una bella notizia.

Commenti