I nuovi appuntamenti dell’Estate Romana dal 29 agosto al 4 settembre

Redazione - 28 Agosto 2019

Sono tantissimi gli eventi dell’Estate Romana 2019 (musica, cinema, teatro, arte, libri e passeggiate per la città) che, con l’inizio di settembre, offre ancora nuove e interessanti occasioni per vivere e scoprire la Capitale. Qui alcuni degli appuntamenti dal 29 agosto al 4 settembre. Il programma, in continuo aggiornamento, si trova su estateromana.comune.roma.it e su Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma.

Ultimo appuntamento giovedì 29 agosto per INEUROFF, il festival di teatro urbano e nuovo circo a cura di Ondadurto Teatro. In Piazza San Cosimato, performance, rappresentazioni di strada, danza, ma anche letture animate per bambini e laboratori creativi di cucito. Si comincia con le physical performance – dance: alle 16, Corpus Mundi di Barbara Caravalho e, alle 16.30, UNAiUNA di Marina Fullana Covas; alle 17, physical performance Dance & Bamboo di Antagon theaterAKTion; alle 17.30, Hoopelaï, spettacolo di circo contemporaneo con Andreanne Thiboutot; alle 19.30, Licht Wesen Parade, physical performance di Antagon theaterAKTion.

C’è tempo fino al 30 agosto per partecipare gratuitamente al contest poetico di Break Point Poetry – Città Poetica 2019, il progetto organizzato dall’Associazione Culturale Roma Centro Mostre. Per prendervi parte, è sufficiente collegarsi al sito www.erreciemme.neto alle pagine social della manifestazione e inviare il proprio componimento all’indirizzo bpp.cittapoetica@erreciemme.net. Il materiale selezionato sarà pubblicato sul sito di Roma Centro Mostre e parteciperà al reading poetico a ingresso libero del 14 settembre al Giardino di Largo Alessandrina Ravizza.

Sabato 31 agosto alle 17.30, torna Mamma Roma, il ciclo di esplorazioni urbane gratuite di Summer Tales 2019 – Io sono lo spazio in cui sono a cura di PAV snc. Una camminata della durata di circa 6 ore su Via del Trullo durante la quale i partecipanti saranno accompagnati lungo un tragitto pensato per attraversare il quartiere e i diversi habitat che lo compongono.

Si conclude il 31 agosto ScenArte. 25° Festival Internazionale del Teatro Urbano a cura della compagnia Abraxa Teatro. Tra gli eventi gratuiti in programma nel Giardino degli Aranci: giovedì 29 alle 21, Storie di Erranti, spettacolo a cura della compagnia Hilo Rojo di Siviglia sulla condizione dell’artista che abbandona la propria terra per aprirsi al mondo. Venerdì 30 alle 21, Pinocchio, spettacolo per tutte le età a cura di Sergio Bini, in arte Bustric, alle 22, Taksu, spettacolo di teatro-danza balinese; sabato 31 alle 21, Senza di Lui. La Leggenda di Don Chisciotte, a cura di Abraxa Teatro. Alle 23, a conclusione del Festival, passeggiata notturna dal Giardino degli Aranci a piazza Testaccio a cura della sociologa urbana Irene Ranaldi.

Il CityLab 971 ospita dal 31 agosto al 22 settembre A.R.E. Festival – Artist in Rome Experience 2019, organizzata da A.M.E. Management con un ricco programma a ingresso gratuito di musica, arte e cultura contemporanea. Sabato 31 agosto alle 22, Opening con il live-set di musica elettronica di BawrutJason KGuxiSanteria e performance site specific di Quiet Ensemble. Lunedì 2 alle 19, TaC- Theatre and Cinema con la presentazione di Kahuna Film, proiezione e incontro con cast e registi dei corti Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi di Cosimo Alemà e Cani di Razza di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta;mercoledì 4 alle 21, Open Museum con la live performance di EMMEU, Kill The Pig.

Si conclude il 1° settembre L’Isola del Cinema, la manifestazione sull’Isola Tiberina promossa dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere. Tra le ultime serate, venerdì 30 alle 22, in Cinelab, per la sezione Nuovo Cinema Italiano, sarà in sala Paolo Ruffini per presentare il film di cui firma la regia Up & Down – Un film normale; in chiusura, domenica 1° settembre alle 22, su Schermo Tevere, serata speciale a ingresso gratuito dedicata a Pedro Almodovar durante la quale verrà proposto il suo ultimo film Dolor y Gloria.

Ultime battute, anche per Letture d’Estate a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Tra gli eventi completamente gratuiti in programma fino al 1° settembre: giovedì 29 alle 21.30, ultimo appuntamento con Dante per tutti a cura di Luca Maria Spagnuolo; venerdì 30 sempre alle 21.30, live di Diana Tejera; sabato 31 alle 21, lo scrittore Giorgio Biferali incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo libro, Il romanzo dell’anno edito La nave di Teseo; alle 21.30, Io ti chiamo Frida, il progetto di Paola Zoppi che prende spunto dalle pagine più importanti della storia di Frida Kahlo; domenica 1° settembre alle 21.30, Grande Festa di chiusura con iCaltiki: concerto rock’n’roll, surf e garage rock.

In chiusura il 1° settembre, al Teatro India, anche IF / Invasioni (dal) Futuro a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. Tra gli ultimi eventi in programma alle 21: giovedì 29, Radio Recall Reloaded letture-concerto dai racconti di Sheckley, Bradbury e Dick;venerdì 30, Ballardiana, dai racconti di J. G. Ballard; sabato 31, Blade Runner di Ph. K. Dick; domenica 1° settembre, gran finale conGuida galattica per gli autostoppisti di D. Adams; a seguire, dj set a cura di Industria Indipendente & dj:ego.

Dal 1° al 18 settembre, nel Parco degli Scipioni, torna La Città in Tasca: la manifestazione gratuita dedicata ai bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni a cura di Arciragazzi Roma che quest’anno festeggia i suoi primi 25 anni. Tra gli eventi in programma, domenica 1° settembre alle 19, spettacolo di circo-teatro di strada a cura della Compagnia Circo Sonambulos; lunedì 2 alle 21, proiezione de I Primitivi – Tutta un’altra preistoria di Nick Park; martedì 3 alle 21, Aiko e l’orso della luna bianca, spettacolo di narrazione e teatro d’ombre a cura de Le Strologhe; mercoledì 4 alle 19, Bettina e il giro del mondo: pièce teatrale proposta dalla Compagnia teatrale itinerante L’Orto delle Fate.

Ultime battute per Parco del Cinema, la rassegna a cura dell’Associazione Culturale Arene Diverse, in programma fino al 2 settembre a Villa Lazzaroni. Le ultime proiezioni alle 21.15 sono: giovedì 29, Bangla di Phaim Bhuiyan; venerdì 30, Bohemian Rhapsody di Bryan Singer; sabato 31, Il Traditore di Marco Bellocchio; domenica 1° settembre, A star is born di Bradley Cooper; lunedì 2, Dolor y Gloria di Pedro Almodóvar

Al Parco di Ponte Nomentano ultime serate fino al 3 settembre per ArenAniene, la rassegna a cura di Mediterranea Production. Tra gli ultimi appuntamenti, segnaliamo: giovedì 29 alle 19.30, D’Agostini Poetry Project, concerto-spettacolo a ingresso gratuito di poesia in jazz con Alessandro D’Agostini, @Poverotroviero, Massimiliano e Simone Angelotti; venerdì 30, Un’altra vita – The mug di Margorzada Szumowka; domenica 1° settembre, Il Traditoredi Marco Bellocchio. Martedì 3 settembre, serata di chiusura: alle 21, spettacolo teatrale dal titolo Viva il 68!: breve storia degli anni dal ’68 al ’71 attraverso il racconto dei più grandi LP di quell’epoca con Zap Mangusta; alle 23, proiezione del documentario Cocktail bar di Stefano Landini e Toni Lama. Tutte le proiezioni sono in programma alle 21.15.

Si chiude il 4 settembre Di là dal fiume, il festival itinerante a cura dell’Associazione Culturale Teatroinscatola con tanti appuntamenti a ingresso gratuito in diversi luoghi del XII Municipio. Tra gli ultimi eventi in programma segnaliamo: venerdì 30 alle 18.30, sul battello sul Tevere con imbarco a Ponte Marconi, GAMMM: prose e poesie con Marco Giovenale, Silvia Tripodi e Michele Zaffarano;domenica 1° settembre alle 10, Escursione in bicicletta lungo il Tevere tra la Magliana e Lungotevere degli Artigiani guidata dal professore e geologo Umberto Pessolano. Lunedì 2 alle 19, nell’Off Living Room, reading Una lingua per non farsi capire (il romanesco come non l’avete mai sentito), con la voce di Paolo Morelli e le musiche di Mauro Verrone; mercoledì 4 alle 19, nell’ Atelier d’artista I.N.F.I.N.I.T.O., lo spettacolo Sull’orlo del precipizio. Pellegrinaggio teatrale di un “reduce” di e con Simone Capula.

Si conclude il 4 settembre anche Jazz by the River, la rassegna musicale gratuita a cura della XIII Società cooperativa sociale A.R.L. Onlus sulla banchina del Lungotevere Tor di Nona. Tra i concerti in programma: venerdì 30, due generazioni a confronto e quattro storie da raccontare nel concerto di Enrico Zanisi al piano, Marcello Allulli al sax tenore, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria; lunedì 2 e martedì 3, live del Lluc Casares quartet; mercoledì 4, in chiusura, Mila Ogliastro (voce) e Andrea Pozza (piano) in concerto con Francesco Puglisi al contrabbasso e Adam Pache alla batteria. Tutti i concerti inizieranno alle 22.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti