Il conte di Montecristo – il Musical

Il 17 gennaio 2008 al teatro Brancaccio di Roma
di Gloria Pernarella - 30 Novembre 2007

La “New Backstage Productions”, società che opera in ambito teatrale e televiso, presenta a partire dal 17 gennaio al teatro Brancaccio di Roma, per poi toccare le maggiori città italiane (Napoli, Torino, Brescia, Milano), “Il conte di Montecristo”. Il musical, diretto da Gino Landi, è nato dal talento del celebre Robert Steiner, autore conosciuto anche per la trilogia che include “i tre moschettieri”, "vent’anni dopo” e “il visconte di Bragelonne”.

Il conte di Montecristo, racconta una turbolenta storia di vendetta che ha come protagonista un uomo, Edmand, che attende ben quattordici anni dietro le sbarre di un castello, e custodisce il desiderio di rivalsa nei confronti di tutti coloro che gli hanno rubato la speranza. La vendetta come un piatto che va servito freddo, come qualcosa per cui vale la pena aspettare con meticolosa pazienza per mettere in pratica ciò a cui si è pensato con tanto ardore.
Un piatto che va servito freddo con l’aiuto del pazzo e colto Faria, che insegnerà ad Edmond, ogni segreto della scienza e della logica (…) Il Conte di Montecristo entrerà in scena quando Edmond, morto Faria, scapperà in Francia e assumerà un ruolo aristocratico e carismatico. Edmond Dantes, Il conte di Montecristo, grazie a trucchi e ad abili travestimenti, diventarà amico dei suoi nemici, scoprirà i loro punti deboli e su questi li attaccherà, finchè non li vedrà cadere uno ad uno. La vendetta sarà così finalmente compiuta.

Le musiche sono dirette da Francesco Marchetti, direttore del Festival di Sanremo, mentre le scenografie sono firmate da Cappellini e Licheni. Uno staff di professionisti del mestiere, che contribuiscono a rendere il tutto magico e di incredibile interesse.

Grandi risorse sono state investire dalla New Backstage Productions che è stata fondamentale per realizzare della trasposizione del capolavoro di Dumas in musical.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti