Il nostro ultimo brindisi

Debutta il 26 maggio al Teatro dell'Orologio lo spettacolo presentato da Blu Box Project
di Giulia Ricci - 25 Maggio 2009

Sarà in scena dal 26 al 31 maggio al Teatro dell’Orologio- Sala Orfeo, Via dei Filippini 17 a, lo spettacolo teatrale “ Il nostro ultimo brindisi (a questa nuova e prosperosa vita)” , di Sergio Lo Gatto.
La Pièce, tratta da “Una serata come tante” di Emilio Ranzato narra di un party d’inaugurazione organizzato da Carlo e Valentina per festeggiare il trasferimento nel loro nuovo appartamento dal quale si domina il quartiere dove la giovane coppia ha passato l’adolescenza.
Non potevano mancare all’invito gli amici del liceo.
La serata prosegue e a rimanere con Carlo e Valentina per un ultimo brindisi sono Matteo e Costanza; i giovani chiacchierano di aneddoti divertenti vissuti insieme e accennano ad un evento legato all’estate del diploma, ma che suona misterioso nelle loro parole complici.
Ma ad interrompere i discorsi è il suono del campanello; un uomo alquanto bizzarro e con un forte accento straniero accusa gli amici di aver trattato male sua moglie, presunta ospite di quella sera.
Dopo essersene andato, i quattro giovani ancora increduli, cominciano a ricordarsi della ragazza misteriosa e l’episodio a lei connesso, rimanendo ansiosamente in equilibrio tra avvenimenti e sensazioni, mettendo in discussione la loro stessa amicizia per svelare l’enigma.
Lo spettacolo è presentato da Blu Box Project, un progetto teatrale indipendente nato nel 2005 da pochi e tenaci volontari, dedito alla ricerca di un percorso autoriale attorno alle arti sceniche e avente come punto di partenza e di riferimento la drammaturgia.
Partendo dalla genesi di situazioni narrative, si vuole dimostrare la relatività che intercorre tra le dimensioni spazio-tempo nelle rappresentazioni, le quali racchiudono in un continuo tessere le parole del linguaggio in tutta la loro originalità.
Per info: www.teatrodellorologio.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti