Il SexOroscopo di Novembre 2013

di Sabina Cuccaro - 12 Novembre 2013

Mese di grandi passioni e stravolgimenti per tutti i segni dell’Oroscopo. Nell’aria c’è voglia di storie importanti come suggeriscono Venere e Plutone in Capricorno, Marte in Vergine, Sole, Mercurio e Saturno in Scorpione.
Attenzione anche ai progetti di coppia, quelli per sempre, fondati sulla perseveranza ed il rispetto.
E la passione? Sarà senza limiti, inibizioni e falsi moralismi.
Amore ed eros saranno al top soprattutto per Scorpione, Vergine e Capricorno. Ma anche Toro, Cancro e Pesci non se la passeranno male. Un mix esplosivo per farci sognare…

sex-oroscopo-400x300

ARIETE

Non c’è spazio per il cuore in questo mese, presa come sei dal lavoro e da questioni legali. Sentimenti tiepidi ed amplessi meccanici: incredibile per un fuoco come te! Che ti succede? Magari ti concederai una scappatella oppure sarai ossessionata da mille dubbi. Il pericolo di impelagarti in relazioni pericolose è dietro l’angolo. Invaghirti del tuo capo, infatti, potrebbe non essere una buona idea. Hai chiuso una storia da poco? Il senso di solitudine sarà pesante da sopportare. Esci e conosci gente nuova: a volte è il miglior antidoto e un flirt piccante a fine mese sarà la ciliegina sulla torta “Rinascita”. O vuoi continuare a commiserarti chiusa in casa?

Sexometro: 50%

Amorometro: 50%

TORO

Le stelle ti metteranno alla prova: se il tuo è un amore vero reggerà alle pressioni dei pianeti opposti e sarà bello fare la pace; in caso contrario, ti dividerai da chi è troppo diverso da te. E’ tempo di scelte importanti ma con Venere e Marte alleati è tutto in discesa. Un mix di romanticismo e sensualità t’invaderà e sarai pronta per un passo importante: la convivenza, la decisione della data di nozze o la pianificazione di un figlio. Se sei single, non ti demoralizzare, sprigionerai un fascino irresistibile. Gioca la carta mistero. Avrai un sacco di spasimanti ai tuoi piedi. A te la scelta poi…

Sexometro: 80%

Amorometro: 80%

Tutti gli altri segni


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti