La guida allo shopping intelligente di Sex and Rome

Durante i saldi occhio alle fregature e evita di comprare cose inutili
di Sabina Cuccaro - 4 Gennaio 2014

E’ tempo di saldi! Anche tu hai ricevuto una candela, un paio di pantofole o un bagnoschiuma al muschio? Adesso puoi rifarti. Metro, bus e zone pedonali sono gremite di donne e uomini ansimanti in cerca di quel capo perfetto che avevano adocchiato e desiderato per tutte le vacanze natalizie. Ecco la guida per uno shopping intelligente.

Sabina Cuccaro

Sabina Cuccaro

 

– Idee chiare 

Su smartphone o foglio scrivi un elenco di ciò che davvero ti manca nell’armadio e che hai necessità di avere per questo e per il prossimo inverno.

Mappa

Una volta definite le tue necessità, aiutandoti anche con internet, disegnati una mappa con i negozi in cui puoi trovare questi abiti, trucchi o accessori, suddividendoli in zone: ad esempio, in mattinata puoi concentrarti in via Cola di Rienzo, nel pomeriggio in via del Corso

No fregature

Trovato il capo, controlla meticolosamente che non abbia difetti: un paio di pantaloni che calzano male potrebbero rovinarti una reputazione costruita in anni e anni di tecniche di camouflage.

Hai preso nota dell’atteggiamento giusto da assumere in caso di shopping mania da saldi? Beh, superato questo scoglio psicologico prendi consapevolezza anche del fatto che saldi vuol dire approfittare di qualche costo in ribasso per acquistare quei capi che dovresti avere nell’armadio e che ancora disgraziatamente non hai… Continua su Sex and Rome


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti