Interiora, il festival del terrore al Forte Prenestino

Martedì 30 e mercoledì 31 ottobre 2012 spazio alla scena horror indipendente italiana
di Maria Giovanna Tarullo - 23 Ottobre 2012

Roma si prepara a trasformarsi nella capitale del terrore ospitando la terza edizione di "Interiora", il primo festival dedicato al mondo dell’horror declinato in ogni sua forma. Quale data migliore se non quella del 30 e 31 ottobre 2012 dove gli amanti del genere sono invitati a passare una "mostruosa" notte di Halloween all’interno del Forte Prenestino. "Interiora" vuole focalizzarsi, in particolare, sulla scena horror indipendente italiana ponendo l’attenzione sui linguaggi e la ricerca della qualità, senza soffermarsi sulle produzioni mainstream opponendosi all’attuale sistema cinematografoci che  “succhia il sangue ai giovani talenti”.

Ad inaugurare il festival saranno i ventitrè corti in competizione individuati tra le numerose proposte internazionali pervenute. Grande partecipazione quindi, a testimoniare come le nuove tecnologie siano strumento di emancipazione per gli artisti indipendenti. Non mancheranno i grandi nomi dell’horror italiano come il regista Federico Greco e l’esperto di Estetiche digitali Lino Strangis nella giuria cinematografica, e un’anteprima assoluta sull’ultimo lavoro di Sergio Stivaletti.

Attesissima anche la presentazione della sezione monografica sul maestro e videoartista Alessandro Amaducci. Spazio anche per la musica con una scaletta di tutto rispetto che vedrà protagoniste oltre dieci band provenienti da tutta Italia, tra le quali i Doomraiser, Murder Calling, Deathless, Dr.Gore e gli Otehi.

A chiudere le sezioni artistiche un curato angolo letterario che delizierà i palati più esigenti proponendo reading, presentazioni in compagnia di Nero Cafè e addirittura un casting. Ampio spazio anche ai fuori concorso, tra i quali verranno presentati i cortometraggi del Pacchetto viola di Distribuzione Indipendente. E un’intera area sarà dedicata a Dead blood, teaser in anteprima proprio ad INTERIORA il 30 Ottobre, con backstage e postazione trucco. I partecipanti potranno così sperimentare in prima persona gli effetti speciali a cura dello Studio Laboratorio 51 e indossare costumi realizzati su misura dalla sartoria teatrale Fabric Factory (necessaria prenotazione a info@fabricfactory.it).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti