Dar Ciriola asporto

La riqualificazione delle case di viale Giorgio Morandi

Inaugurati i lavori nel complesso edilizio di Ater Roma a Tor Sapienza
Redazione - 15 Giugno 2021

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha inaugurato il 15 giugno mattina il cantiere per la riqualificazione del complesso edilizio di Ater Roma in viale Giorgio Morandi a Tor Sapienza.
All’inaugurazione hanno partecipato l’assessore regionale alle Politiche abitative Massimiliano Valeriani e il direttore generale di Ater Roma Andrea Napoletano.

Dopo una prima fase che ha riguardato la messa in sicurezza e la parziale demolizione della cosiddetta “stecca” centrale, adibita a locali commerciali, oggetto da decenni di occupazioni e degrado, gli interventi consisteranno nella manutenzione ordinaria e straordinaria dei quattro edifici che costituiscono il complesso che conta 507 alloggi.
In particolare, verranno risanate tutte le parti in calcestruzzo ammalorate, eliminate le fioriere in cemento/amianto, migliorata la tenuta termica degli infissi, realizzata l’impermeabilizzazione delle coperture e rinnovati gli intonaci esterni.
Nei vani scala dei fabbricati verranno sostituiti tutti gli impianti di illuminazione.

A questi interventi strutturali si aggiungono quelli di riqualificazione delle aree esterne e verdi che prevedono, tra l’altro, la posa in opera di nuova illuminazione su tutto il perimetro degli edifici e sulle rampe delle autorimesse.
I lavori che partono oggi hanno un valore complessivo di circa 2 milioni di euro e si concluderanno in sei mesi.

Il progetto di ristrutturazione proseguirà con interventi di rifacimento di tutte le coperture e delle facciate, demolizione e ricostruzione della stecca centrale con un investimento totale di circa 6,8 milioni di euro.

“Si tratta di uno dei cantieri più grandi di Roma, – ha dichiarato Nicola Zingaretti – insieme a quelli che abbiamo aperto a Corviale e a Tor Vergata.
Con Ater stiamo intervenendo in 17 quartieri: sono 30 i cantieri aperti. Stiamo portando la banda larga in 15mila alloggi pubblici e realizzando 10 aree per lo sport.
Con il Piano Superbonus stiamo realizzando il progetto di efficientamento energetico su 12mila alloggi.
Stiamo investendo 70 mln per 708 nuovi alloggi popolari, il più grande piano triennale di edilizia pubblica degli ultimi 30 anni, a cui si aggiunge l’intervento sui 15 piani di zona in 7 municipi.
Interventi concreti su strade, marciapiedi, fognature, arredo urbano, segnaletica e illuminazione pubblica. Cose che cambiano radicalmente la qualità di vita per i residenti e che coinvolgono migliaia di famiglie. Per cambiare e migliorare la vita delle persone.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti