L’Istituto Enrico Fermi di Frascati premiato al ‘Girocorto’ di Guidonia

Per il cortometraggio “Un paese immaginario” prodotto nel 2011 dal Laboratorio di produzione video dell’ Istituto tecnico industriale
di Federico Carabetta - 29 Novembre 2011

Educare alla legalità a scuola: nasce da questo progetto il cortometraggio “Un paese immaginario” prodotto nel 2011 dal Laboratorio di produzione video dell’ Istituto tecnico industriale “E. Fermi” di Frascati con il contributo della Polizia Municipale di Frascati e dell’INA Assitalia agenzia di Frascati. Il film ha vinto il secondo premio per la sezione scuole superiori al “Girocorto” Festival di Guidonia, competizione nazionale dei cortometraggi realizzati nelle scuole .

Forte dell’esperienza maturata nel corso di otto anni di produzioni e di riconoscimenti, il Video Lab del Fermi, laboratorio che ha visto la partecipazione attiva per il 2011 di dieci allievi ed è stato coordinato da Tommasina Carravetta docente dell’Istituto, Antonio Trimani e Maurizio Corsetti esperti esterni, ha investito nell’idea che una società “orizzontale”, della condivisione delle regole, sia ancora possibile, ed è proprio da questa convinzione che è nato il soggetto del film.

Alla premiazione che si è svolta sabato 12 novembre 2011 nella bella cornice di Tivoli presso le Scuderie Estensi, hanno partecipato docenti e studenti provenienti da tutta Italia, in un clima festoso e di scambio culturale.

Molto numerosa la delegazione del “Fermi” : erano presenti, fra gli altri, oltre ai docenti del Video Lab e agli studenti autori del corto, Enrico Aleandri, Mattia Calicchia, Francesca Maffia e Federico Rocchi, il Dirigente scolastico Carmine Giammarini, il Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso, il Comandante della Polizia Municipale di Frascati Barbara Luciani , il Tenente Dario Di Mattia, Davide Palombi dell’Ina Assitalia .

Dopo il “Girocorto” di Guidonia “Un paese immaginario” sarà in concorso il 16 dicembre al “Sottodiciotto Filmfestival” di Torino , una delle più prestigiose kermesse cinematografiche nazionali dei prodotti creati in ambito scolastico: un’altra occasione per mettersi in gioco. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti