Movida notturna

Allo studio del Campidoglio un nuovo piano interventi
Enzo Luciani - 17 Giugno 2009

Si è tenuto nel pomeriggio del 16 giugno, presso l’Assessorato alle Attività Produttive, su convocazione dell’assessore Davide Bordoni, un incontro in relazione alle attività commerciali e di intrattenimento collegate alla movida notturna nella Capitale.
Alla riunione hanno partecipato il Vice Capo di Gabinetto del Comune di Roma, il Vice Comandante Generale della Polizia Municipale Diego Porta, i Delegati del Sindaco per la Sicurezza e per il Centro Storico, oltre ai Presidenti dei Municipi, i Responsabili dell’Ama ed i Comandanti dei Gruppi di Polizia Municipali del I, III, VI, XI, XIII, XX municipio.
Al fine di rispondere alle criticità emerse dall’incontro relative a sicurezza, ordine pubblico, controllo delle aree e della viabilità, oltre che delle attività commerciali di questi territori interessati da fenomeni di intrattenimento notturno, il Comune di Roma disporrà interventi di verifica in collaborazione con le altre Istituzioni – Prefettura, Arpa e Forze dell’Ordine – per garantire il rispetto della legalità e della quiete pubblica.
"Per meglio delineare il quadro di questo fenomeno complesso, che ciclicamente si ripropone nella nostra città – commenta l’assessore Bordoni – è importante il confronto tra i rappresentanti istituzionali dei territori, che ringrazio per aver partecipato numerosi all’incontro. L’Amministrazione comunale adotterà i provvedimenti necessari in maniera coordinata, coinvolgendo tutti gli organismi competenti, al fine di dare una risposta concreta a questo problema che in alcuni territori presenta il carattere dell’urgenza, soprattutto con l’avvento della stagione estiva".
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti