Palozzi (FI): Zingaretti chiarisca su crollo all’ospedale di Ostia

Redazione - 11 Agosto 2015

Nella notte del 10 agosto 2015 otto pazienti collegati alle macchine di monitoraggio ed assistenza cardiorespiratoria dell’ospedale Grassi di Ostia sono stati trasferiti d’urgenza. Paura e ben tre ore di lavoro per il crollo del controsoffitto e per le infiltrazioni d’acqua verificatisi nel reparto dell’Unità coronarica sub-intensiva. La pioggia battente intorno all’una di notte ha determinato danni notevoli nel tetto, al punto che i vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno dichiarato inagibile l’ala e ordinato il trasferimento dei pazienti.

“Reputo assolutamente grave e allarmante quanto accaduto questa notte presso l’ospedale Grassi ossia il crollo del controsoffitto e le infiltrazioni d’acqua verificatisi nel reparto dell’Unità coronarica sub-intensiva del celebre nosocomio di Ostia. Un fatto allarmante”.

download (2)Così il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

“È doveroso – afferma Palozzi – a questo punto, che il presidente Zingaretti approfondisca la situazione, magari sollecitando una indagine interna, e spiegando ai cittadini come nel terzo millennio possano accadere ancora cose da terzo mondo. Un chiarimento d’obbligo, quello che dovrà fornire il presidente della Regione, che un giorni sì e l’altro pure si sbrodola annunciando rivoluzioni positive nella sanità laziale”.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti