Pietralata. Cosa bolle in pentola? Nulla!

Deludente l'assemblea dell'11 luglio 2019
Enzo Luciani - 23 Luglio 2019
Abitare A Settembre 2019

L’11 luglio in via Stefanini 15 il Comitato di Quartiere Tiburtino Nord-Pietralata ha organizzato un’assemblea sui problemi del quadrilatero tra il Parco Naturale dell’Aniene, largo di Pietralata, Parco di via Pomona e piazza Sacco/vecchio mercato.

All’affollato incontro, durato dalle 18:30 fino a quasi le 22:00, cui erano stati invitati i rappresentanti di Municipio, Comune e Regione, si sono presentati solo la presidente del IV Della Casa e l’assessore LL.PP. e Ambiente Grifalchi.

Purtroppo, rifacendosi al titolo dell’assemblea, per Pietralata bolle e ribolle solo l’acqua perché i rappresentanti municipali non hanno per ora proposto nessuna soluzione ai molteplici problemi.

Sintetizzando: per la riapertura del parchetto in piazza Sacco, ci vorrà ancora tempo perché bisogna attendere per conoscere le reali dimensioni del problema causato
dalla cavità e sapere come intervenire.
Per ora solo uno sfalcio minimo dell’erba per creare linee tagliafuoco e scongiurare incendi.

Per il parco in via Pomona è aumentata solo la pila di documenti e di lettere tra le Istituzioni ma l’area, con i resti della piscina ex Mondiali di nuoto 2009, è sottoposta a fermo giudiziario ed è un Punto Verde Qualità, quindi di competenza comunale.

Per l’area del vecchio mercato in p.za Stefanini ancora non c’è un progetto sul riuso. Gli stand saranno rimossi – ciascuno il suo – dagli operatori nel loro trasferimento nel plateatico in via di Pietralata. Agli altri box provvederà il Municipio.

L’apertura del nuovo mercato, è prevista per settembre. Il 15 luglio si è concluso il bando per assegnare gli ultimi banchi liberi, poi si attenderanno i tempi per i ricorsi, e si conoscerà se i box sono stati tutti assegnati e il plateatico, pronto da anni, potrà prendere vita. (AGGIORNAMENTO: i primi banchi aprono il 5 agosto).

Per largo di Pietralata per ora non c’è un progetto. Se ne sta occupando direttamente il Municipio con suo personale. Come sarà risistemato non si sa.

Per l’accesso al Parco Naturale dell’Aniene il Municipio incalzerà la Regione (assente all’incontro).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti