Pirandelliana 2011: anniversario artistico per Marcello Amici

Il padre della rassegna sull'Aventino, arrivata alla XIII edizione, quest'anno festeggia anche il trentennale della sua compagnia teatrale
di Riccardo Faiella - 4 Luglio 2011

La XIII edizione della Pirandelliana, quest’anno per Marcello Amici ha un sapore particolare. Infatti, il padre della rassegna romana che si svolge nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio, all’Aventino, dal 5 luglio al 7 agosto, nel 2011 festeggia il trentennale della sua compagnia teatrale, La Bottega delle Maschere, fondata da lui stesso e da Natalia Adriani, il 24 febbraio 1981.

Forse è tempo di fare un primo bilancio?

“Quando si ha un’età – ci confessa Amici – i consultivi arrivano irrimediabilmente. Fare un consultivo significa mettere insieme tutte le cose realizzate per verificare se abbiamo raggiunto un obiettivo. A quel punto pensi di mollare. Ho avuto la tentazione di mettermi a fare il pensionato: alzarmi la mattina, andare a prendere il giornale, fare la mia passeggiata. Ma appena l’ho detto a mia moglie, mi ha subito minacciato: ‘Ti caccio da casa!’. Dopo quarantaquattro anni non mi sembra il caso. E poi nelle mie rappresentazioni c’è sempre una ricorrenza ciclica: I Giganti della Montagna. Ogni tanto li ripropongo, perché non sono mai soddisfatto della volta precedente. Con questo spirito mi è impossibile fare consultivi e decidere di mollare. Tanto Codrone, il mago protagonista dei Giganti, lo posso fare fino a novant’anni”.

Insieme a I Giganti della Montagna, la Pirandelliana 2011 prevede Sei personaggi in cerca d’autore. Ề un’accoppiata classica, che ha una sua spiegazione logica. “Perché – continua Amici – I Giganti della Montagna sono i Sei personaggi in cerca d’autore, diventato mito. Ề l’interpretazione stessa del teatro. Pirandello, nei Sei personaggi in cerca d’autore, afferma che il teatro non potrà mai mettere in scena il dramma del personaggio; ed è lo stesso discorso che Codrone fa alla fine de I Giganti, rispondendo a Spizzi: gli attori sono ad un livello inferiore dei pupazzi dell’Arsenale delle apparizioni, perché se lo spirito del personaggio entra in questi pupi, facendoli muovere e parlare, l’attore non potrà mai eguagliarli”.

Come sempre le due commedie verranno rappresentate a giorni alterni. Si comincia martedì 5 luglio con Sei personaggi in cerca d’autore. Mercoledì 6 luglio sarà la volta de I Giganti della montagna. E così via, fino alle ultime repliche: sabato 6 agosto Sei personaggi in cerca d’autore; domenica 7 agosto I Giganti della Montagna.

PIRANDELLIANA 2011 – XIII EDIZIONE

Compagnia teatrale La Bottega delle Maschere, presenta:

5 luglio-7 agosto Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino, piazza Sant’Alessio 23
Mar-gio-sab: Sei personaggi in cerca d’autore
Mer-ven-dom: I Giganti della Montagna

Adotta Abitare A

Con: Marcello Amici, Marco Vincenzetti, Antonella Alfieri, Linda Sessa, Anna Varlese, Umberto Quadraroli, Andrea Carpinteri, Simone Destrero, Giorgia Serrao, Maria Lovetti, Stefano Capecchi, Marco Tonetti, Simona Giaimo, Francesca Del Vicario, Carlo Bari
Scene: Marcello de Lu Vrau; Costumi: Natalia Adriani; Regia: Marcello Amici.

Spettacoli: ore 21.15. Biglietti: 10-12 €

INFO: 066620982 – www.labottegadellemaschere.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti