Municipi: | Quartiere:

Rimosso con estremo ritardo albero pericolante in via Tobagi

Un comportamento di assoluta negligenza assunto da chi aveva l'obbligo di prendere le giuste iniziative
L’albero nel 2021

Voglio chiarire a ad “Abitare a Roma”, affinché siano portate a conoscenza di tutti, le reali ragioni per le quali è stato chiuso il tratto di strada di via Walter Tobagi.

Alcune decine di metri prima dell’incrocio con via Lanari, in direzione via Prenestina, sul lato destro, è stato rilevato dal sottoscritto un grosso albero della specie Ailanto, fortemente inclinato verso il lato strada.

l’albero il 19 gennaio 2023

Il sottoscritto da svariato tempo transitando su tale strada si chiedeva la ragione per la quale tale pericolosa pianta fosse ancora in sede, pensando che qualche pubblica autorità provvedesse alla rimozione, vista la evidente situazione. Al persistere di tale situazione, il sottoscritto informò il 5 Gruppo dei Vigili urbani, il quale rispose che il tratto interessato era di competenza del VI Municipio.

Il sottoscritto informò pertanto il VI gruppo dei vigili urbani ma la risposta fu che la competenza era proprio del V municipio e tale era in effetti. Così il sottoscritto inviò una email al 5 Gruppo con allegate le foto che evidenziavano chiaramente la situazione. Tali fatti risalgono al mese di ottobre 2021.

l’albero non c’è più

Nessuna iniziativa venne presa, con totale incuria da parte della pubblica autorità. A gennaio 2023 il sottoscritto telefonò di nuovo al 5 Gruppo dei vigili urbani. Venerdì 10 febbraio alle ore 11.00 circa, transitando nella strada per recarmi presso il campo di atletica Nori ho notato una fiat panda dei vigili urbani e, incuriosito, mi sono fermato per chiedere se fossero sul posto per il noto albero. Le due vigilesse risposero in modo affermativo e che erano in attesa dei Vigili del fuoco i quali avrebbero preso le decisioni del caso. Dopo le ore 13.00 nel fare ritorno dopo gli allenamenti, nel percorrere via Lanari per svoltare a destra su via Tobagi per recarmi verso via Casilina ho trovato le stesse vigilesse che avevano messo un nastro a sbarre sulla strada invitando gli automobilisti a percorre via Tor Tre Teste in alternativa. Ho nel frattempo notato che i Vigili del fuoco avevano finalmente rimosso la quella pianta di ailanto. Poi la chiusura è stata consolidata con struttura in metallo.

foto albero reciso il 10 febbraio

In conclusione vorrei far notare quanto segue: 1) nessuna autorità notò la presenza di quell’albero albero pericoloso, 2) dopo aver segnalato con precisione la situazione nell’ottobre 2021 (ma la situazione di pericolo preesisteva da tempo), nessuna pubblica autorità è intervenuta fino alla mia successiva segnalazione di gennaio 2023 esponendo così ogni giorno migliaia di persone ad un pericolo, 3) dopo aver finalmente rimosso la nota pianta e quindi evitato il relativo pericolo, la pubblica autorità ha chiuso il tratto di strada creando un assurdo e ingiustificato disagio a un infinito numero di cittadini.

Esorto pertanto codesto giornale a prendere ogni iniziativa per segnalare il comportamento di assoluta negligenza assunto da chi aveva l’obbligo di prendere le giuste iniziative.

Nicola D’Amico

Ultimora

Apprendiamo che nel primo pomeriggio di oggi la Polizia Locale aveva richiuso la strada ma subito dopo i Cittadini l’hanno riaperta di nuovo…

 


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Un commento su “Rimosso con estremo ritardo albero pericolante in via Tobagi

  1. È a dir poco stucchevole che una segnalazione di un albero pericolante con tanto di foto abbia una risposta dopo quasi due anni e mezzo e che comunque non si renda noto la durata dell’intervento e il periodo di chiusura della strada. Non ci siamo proprio! Una maggiore informazione prima degli interventi credo sia arrivato il momento di fornirla !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento