“Salto di Specie” di Controcanto Collettivo al Teatro Quarticciolo

In scena dal 27 al 29 gennaio
Redazione - 23 Gennaio 2023

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo in scena il 27, 28 gennaio (ore 21) e il 29 gennaio (ore 17) la compagnia Controcanto Collettivo con il loro ultimo spettacolo SALTO DI SPECIE per la prima volta a Roma.

“Salto di specie” è un’indagine sul tema dell’empatia tra esseri viventi e sui meccanismi che ne favoriscono o ne arrestano il flusso.

La relazione tra umano e animale nella nostra porzione di mondo vive in certo senso di un paradosso: al rapporto stretto e quasi filiale che spesso l’uomo instaura con alcune specie animali fa da contrappunto lo sfruttamento indiscriminato e indifferente che riserva ad altre.

Cosa impedisce all’empatia di propagarsi? Come si costruisce e come si abbatte l’argine che la confina? Se per un palpito, o anche solo per accidente, qualcosa ci disarmasse lo sguardo e se lo sguardo disarmato tornasse più libero di vedere, al di fuori, al di sopra, al di sotto delle categorie con cui abbiamo imparato a conoscere le cose e persino ad amarle, allora magari i tracciati potrebbero confondersi, le gerarchie saltare e potrebbe aprirsi uno spazio dove niente sia valido se non la misura del dolore.

Controcanto Collettivo nasce nel 2011 come naturale proseguimento di un laboratorio avviato dalla regista Clara Sancricca con alcuni componenti dell’attuale compagnia.

Prima produzione del collettivo è NO – una giostra sui limiti dei limiti imposti, che debutta nel 2013 e vince il premio della critica al Roma Fringe Festival 2014. Nel 2016 vede la luce Sempre Domenica, vincitore di In-Box 2017 e miglior spettacolo al festival Dominio Pubblico 2018.

Dal 2017 il collettivo lavora alla creazione di Settanta volte sette, grazie al sostegno di Verdecoprente Re.Te. e in co-produzione e residenza presso Murmuris, Straligut e ACS Abruzzo Circuito Spettacolo. Lo spettacolo debutta nel 2019, come vincitore della sesta edizione de “I Teatri del Sacro”. Controcanto Collettivo è animato da Federico Cianciaruso, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero, Clara Sancricca.

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti