Scuola Albertazzi, Marchionne: non ci sono ratti nella scuola

Il presidente del III Municipio: ""cialtronata da pezzenti politici"
Redazione - 26 Settembre 2013

“Nessun allarme ratti nella scuola Albertazzi”. A tranquillizzare genitori e personale scolastico è Paolo Marchionne, presidente del Municipio Roma III che definisce la denuncia di alcuni esponenti del Pdl “cialtronata da pezzenti politici”.

“Risale alla scorsa settimana – spiega Marchionne – la denuncia dei capigruppo di Pdl e Fli, Bonelli e Filini, per la presunta scoperta di escrementi di topo nella scuola Albertazzi. Una pura invenzione come appurato da me e dall’assessore Sernaglia nel corso di un sopralluogo. Ma c’è di peggio: l’ex Presidente Bonelli ha comunicato la bufala ad alcune testate locali inviando anche una foto degli escrementi di topo.

Peccato che l’immagine sia facilmente reperibile online e si riferisca a escrementi di topo ritrovati in Sardegna nel 2010. Una cialtronata da pezzenti politici che puntava a screditare l’operato di questa giunta, ma che ha causato giustificate preoccupazioni tra genitori degli alunni e docenti. Ritengo gravissimo che si usino questi mezzi per la polemica politica. Intanto suggerisco al consigliere Bonelli di valutare se il ruolo di amministratore sia compatibile con squallide pratiche di questo tipo e di trarne le dovute conseguenze.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti