Il sindaco Ignazio Marino in visita al Quadraro

Lunedì 28 aprile il primo cittadino insieme al presidente del V municipio ha incontrato i residenti del quartiere
di Gaia Metrangolo - 29 Aprile 2014

Il Sindaco Ignazio Marino, nel pomeriggio di lunedì 28 aprile, si è recato in visita al Quadraro accompagnato dal vice Sindaco Luigi Nieri, dall’assessore Flavia Barca e dalla consigliera comunale Michela Di Biase.

Marino al Quadraro 6Ad attenderli alla fermata della Metro A – Porta Furba il presidente del Municipio Roma V, Giammarco Palmieri che si è unito al gruppo per rendere omaggio sulla targa commemorativa alle vittime del rastrellamento nazista del 1944. La passeggiata è proseguita nel Museo di Urban Art di Roma (MURo), attraverso le vie del quartiere, osservando i murales evocativi che fanno parte del progetto di street art del Municipio Roma V.

Marino al Quadraro 5Durante il percorso molti cittadini hanno esposto al Sindaco le problematiche e suggerito dei cambiamenti da proporre come soluzioni per migliorare il quartiere. Alcuni commercianti hanno ricevuto la particolare comitiva nei loro locali, e lo storico barbiere del Quadraro, il signor Gino Scarano tra una chiacchiera e l’altra ha avuto l’onore di rifare il look al Sindaco Marino.

Fresco Market
Fresco Market

Marino al QuadraroDopo aver visitato il Giardino dei Ciliegi, un parco recentemente riqualificato e allestito con giochi per accogliere i molti bambini del quartiere, il tour del primo cittadino si è concluso con un aperitivo presso un piccolo bistrò decorato con i murales del progetto MURo.

Marino al Quadraro 7“Ritengo che dare ai cittadini la possibilità di dialogare vis à vis con gli amministratori della città – afferma  il presidente Palmieri – potendo manifestare le proprie opinioni e suggerendo idee e soluzioni per una città più a misura di uomo, sia il modo migliore per costruire un rapporto di fiducia e di cooperazione fertile tra le diverse entità sociali. Grazie alla disponibilità del Sindaco, abbiamo avuto l’opportunità di essere ancora più vicini ai cittadini dello storico quartiere del Quadraro – conclude – mi auguro che in futuro sia possibile programmare altre ”passeggiate di confronto” negli altri quartieri del nostro vasto Municipio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti