Teatro Villa Pamphilj – Estate 2009

Tutti gli eventi di musica, teatro, danza a Villa Doria Pamphilj dal 16 giugno al 7 agosto
di Rossella Puleo - 12 Giugno 2009

Dal 16 giugno al 7 agosto quaranta appuntamenti, tra eventi musicali, teatrali e di danza, allieteranno l’estate romana nel parco di Villa Doria Pamphilj per la consueta iniziativa TeatroVilla Pamphilj – Estate 2009, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, nell’ambito della quale si svolgeranno importanti e storiche manifestazioni della capitale. Tutti gli spettacoli avranno luogo nell’area antistante la Casa dei Teatri ed inizieranno alle ore 21.15 ad eccezione degli eventi del 16 giugno (ore 16.30) e del 7 agosto (ore 21). In occasione degli eventi la stessa Casa dei Teatri rimarrà aperta fino al termine degli spettacoli per consentire l’accesso alla biblioteca. 

L’inaugurazione del 16 giugno (ore 16.30) è affidata al Concerto di fine anno proposto dai Gruppi studenteschi del Liceo Manara. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. 
Il 17 giugno dopo quasi quattro anni di assenza dalla scena capitolina, Max De Angelis torna a Roma con Max & Friends 2009 concerto evento a cura dell’Associazione culturaleAlcatraz e Gn Comunication S.r.l. Presenta lo spettacolo lo speaker radiofonico Stefano Piccirillo. L’incasso della serata sarà in parte devoluto a scopi benefici per il sostegno di una ragazzo di 20 anni colpito da una rara patologia, la megaencefalia. 
Il 18 giugno prende il via la rassegna teatrale Serate d’attore, con la direzione artistica di Gianluca Ramazzotti e l’organizzazione di Isole traverse, che proseguirà fino al 31 luglio 2009 con cinque importanti serate. 18 giugno: Destinatario sconosciuto, con Giampiero Ingrassia e mauro Mandolini; 19 giugno: La comicità al femminile, con Pino Strabioli e Franca Valeri; 4 luglio: Del recital cantando ovvero, parole (cercasi autore), di Gianluca Guidi con Riccardo Biseo al pianoforte; 25 luglio: Vita. Male e bene, di e con Arnoldo Foà, con musiche originali di Roberto Procaccini eseguite dall’autore; 31 luglio: Venticinque minuti una notte, in cui tre giovani attrici leggono una storia vera di attuale intensità emotiva. Inizio spettacoli h. 21.15; biglietti 7 euro. Info 3341941991 – isole traverse@yahoo.it 
Nell’ambito della XV edizione della Festa della musica il 20 giugno la Testaccio Jazz Orchestra diretta da Michele Iannaccone presenterà a Villa Doria Pamphilj “La Lunga Notte del Jazz: la big band della Scuola Popolare di Musica di Testaccio” e il 21 giugno si svolgerà la Rassegna Folk. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Info 06.6878422 – info@festaeuropeadellamusica.com 
Dal 23 al 28 giugno avrà luogo la sesta edizione del Festival Nazionale di Teatro Ragazzi Lucciole e lanterne con la direzione artistica di Veronica Olmi e l’organizzazione del Teatro Verde. 23 giugno: la Compagnia Drammatico Vegetale di Ravenna propone Alice e lo spirito del fiore, di Ezio Antonelli, Pietro Fenati, Elvira Mascanzoni. Regia Pietro Fenati; 24 giugno: la Compagnia Fratelli di Taglia di Giovanni in Marignano (Rimini) presenta I Viaggi di Sindbad il marinaio di Giovanni Ferma e Daniele Dainelli per la regia di Marina e Patrizia Signorini; 25 giugno: la Compagnia Il Draghetto de l’Aquila con Luna sulla luna, regia Mario Villani e Manuela Del Beato; 26 giugno: il Teatro Stabile delle Marche (Fano) metterà in scena Pa-Pa-Pappagheno ovvero Il Flauto Magico liberamente tratto dall’opera di Wolfgang Amadeus Mozart e Emanuel Schikaneder, regia di Fabrizio Bartolucci; 27 giugno: la Compagnia Teatro Pirata di Jesi (AN) presenterà Bu – Bu – Settete! ovvero fammi ridere che io non ho paura; 28 giugno: la Compagnia Teatro Verde di Roma propone Una volta c’era un re… diesis di Andrea Calabretta regia di Francesco Mattioni; Inoltre, la giuria dei bambini assegnerà il Premio Gianni Rodari per il Teatro 2009. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Info 06.5882034 – www.teatroverde.it 
Dal 29 Giugno al 27 Luglio, giunta alla XIX edizione, torna una delle manifestazioni culturali storiche della Capitale, la rassegna I Concerti nel Parco organizzata dall’Associazione Culturale omonima per la direzione artistica ed organizzativa di Teresa AzzaroL’iniziativa propone un cartellone particolarmente intenso con 10 eventi. 29 giugno: VillainMusica 0>99, una festa musicale ideata e realizzata in collaborazione con la Scuola Popolare di Musica di Donna Olimpia e la Scuola Popolare di Musica di Testaccio, con la partecipazione di Stradabanda, Il Giardino della Pietra Fiorita, Gli Stompini, Ars Ludi, Testaccio Jazz Voices e una sorta di SuperBanda (80 artisti sul palco) composta dalle due Big Band di Testaccio e Donna Olimpia; 3 luglio: vero e proprio concerto inaugurale con una produzione in “prima assoluta”, Il piccolo principe, poema musicale sul capolavoro di Saint-Exupery con musiche originali di Luis Bacalov, Philip Glass e Krzysztof Penderecky. Allo spettacolo daranno vita la voce di Catherine Spaak, il flautista Massimo Mercelli, il pianista Corrado De Bernart, il chitarrista Matteo Cremolini ed il violoncellista Michele Chiapperino; 6 luglio: Se potessi mangiare un’idea, Gioele dix racconta Giorgio Gaber, spettacolo/recital su Giorgio Gaber ideato da Gioele Dix, 8 luglio: Pietro De Maria, il giovane pianista italiano noto nel mondo per il suo Chopin, darà vita a Giovane Chopin, una straordinaria festa in omaggio al grande artista polacco; 11 Luglio: si svolge il divertente spettacolo musicale A Little Nightmare Music significativamente sottointitolato “Proprio quando iniziavi a pensare che fosse sicuro andare a teatro…!” del duo musical-comico Igudesman & Joo, ovvero Aleksey Igudesman (al violino, assi di legno, telefono cellulare, sega) e Richard Hyung-ki Joo (al pianoforte, aspirapolvere, carta bancomat, altro…); 17 luglio: è di scena un giovane talento del jazz italiano Luca Aquino (tromba, flicorno, live loop) accompagnato nel suo debutto a Roma da due colleghi d’eccezione, Maria Pia De Vito (voce) e Javier Girotto (sax), con la collaborazione di Giovanni Francesca (chitarra), Marco Bardoscia (contrabbasso, basso elettrico) e Gianluca Brugnano (batteria) e interventi a sorpresa di Valerio Mastandrea; 18 luglio: Servi vostri, monsieur Jourdain!, farsa in musica liberamente ispirata al ‘Borghese Gentiluomo’ di Molière, produzione in prima assoluta de Il Teatro della Memoria con Paolo Di Segni e Claudia Celi; 19 luglio: ancora teatro e musica con l’intramontabile icona della Napoli di ieri ed oggi Peppe Barra che presenta il suo nuovo spettacolo N’attimo; 24 luglio: un curioso evento musical-corale gastronomico, Quattro salti a cappella, con l’Ensemble Vocale a Capella Alta cucina (Jessica Riolfo e Michela Pesente, soprani, Francesca Menotti, contralto, Fabiola Ricci, mezzosoprano) che proporrà un variegato programma con brani di David Craig, Steve Wonder, James Taylor, Lyonel Richie, Otis Redding, Beatles, Irene Grandi, Gino Paoli; 27 luglio: conclusione della rassegna con un evento musicale unico, Promise, che vede la prima volta a Roma insieme sul palco due artisti straordinari come Omar Sosa e Paolo Fresu. Vendita biglietti in loco dal 27 giugno. Prevendite Hello Ticket 800.907080 Info 06.5816987 – 3398041777 – www.iconcertinelparco.it Dal primo al 30 luglio si svolge la 19esima edizione di Invito alla danza, la Rassegna internazionale di Danza e Balletto, con la direzione artistica di Marina Michetti. Novità dell’edizione 2009 è il progetto Gentes che vede compagnie distanti fra loro, per storia e linguaggi artistici, impegnate insieme nell’incontro con la diversità, fino a scoprire l’universalità dell’essere umano. 1 e 2 luglio: l’austriaca Salzburg Ballet, con una trasposizione coreografica moderna e insolita della Carmen; 7 luglio: Artemis Danzacon lo spettacolo Codice India; 10 luglio: Flusso Dance Projectcon Africa: the last beat; 23 luglio: Compagnia Aterballetto con Orizzonte Terra; 9 luglio: sarà dedicata una personale al coreografo Luciano Cannito con la produzione Ritratto di un coreografo: Luciano Cannito, alla quale partecipano étoiles fra le più apprezzate: Eleonora Abbagnato, Vladimir Derevianko, Rossella Brescia, Alessandro Riga, Eric Vu An e altre ancora; 15 e 16 luglio: la Hubbard Street Dance Chicago si esibirà per una prima nazionale con lo spettacolo Serata Hubbard Street; 21 e 22 luglio: un’altra prima nazionale con Los Vivancos, nuova fenomenale compagnia esplosa in Spagna e ormai acclamata in tutta Europa che si presenta con 7 Hermanos, spettacolo innovativo che parte dal flamenco per accogliere altri stili e tecniche; 28 luglio: dopo quasi 15 anni di assenza, torna a “Invito alla Danza” il grande coreografo Micha Van Hoecke con il suo spettacolo in prima nazionale Au Cafè. 30 luglio: chiude il cartellone lo spettacolo Finalmente Anbeta, della Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, uno spettacolo dedicato a Anbeta Toromani, che si esibisce con il suo partner abituale José Perez in un repertorio che spazia dal classico al moderno. Info 06.39738323 – info@invitoalladanza.it 
Dal 20 luglio al 5 agosto si svolgerà la terza edizione di Spazi e Memoria – Il teatro e la cultura tra le due guerre, festival promosso da AS&P e Associazione Progetto Mythoscon la direzione artistica di Marco Prosperini, che intende rivisitare ed approfondire il teatro e la cultura italiana dal 1920 al 1940. 20 luglio: anteprima nazionale di Don Giovanni…e le sue donne! di Fausto Costantini. Idea spettacolo di Tinto Brass, regia di Beppe Arena, con Corrado Tedeschi e Corinne Bonuglia; 26 luglio: Lettere da lontano – storie di emigranti, per la regia di Lorenzo Costa, con Lorenzo Costa e Federica Ruggero; 29 luglio: Centocinquanta la gallina canta di Achille Campanile. Regia di M. Bagliani con Alessio Bertoli, Mario Nosengo, Katia Brancadoro e Serena Schillaci; 1° agosto: Un uomo dal fiore in bocca di L. Pirandello con la regia e la partecipazione di Corrado Tedeschi; 2 agosto: Macario il sogno di una maschera per la regia Mauro Macario, con Mauro Macario, Gianluigi Cavaliere, Valeria Fabiano; 4 agosto: una versione della Fedra di Gabriele D’Annunzio diretta da Claudio Di Scanno, con S. Costaglione , G. Basel, P. Censi, R. Lombardi; 5 agosto: con Un uomo di carattere, tratto da Rainer Maria Rilke per la regia di Luca Simonelli, con Marco Prosperini, Luca Simonelli e Elisabetta Melchiorri. Biglietti 10 euro. Info 360241525- prosperini.m@libero.it 
Venerdì 7 agosto Taiwan sarà di scena nel parco di Villa Doria Pamphilj di Roma con Taiwan Immagini & Movimento, una serata dedicata all’Isola di Formosa con immagini, musica e coinvolgenti danze colorate. Una selezione di 20 tra le più affascinanti opere dei migliori fotografi taiwanesi rivelerà superbi paesaggi e gli aspetti culturali dell’isola, già nota con il nome di Formosa, mentre sul palco l’accademia giovanile di danza “Lan Yang” si esibirà in balletti classici e folkloristici, rivisitati in modo innovativo per il pubblico contemporaneo. Un’esibizione del Centro Promozione Danza di Roma, diretto da Yang Yulin, ex ballerina taiwanese della Lan Yang, aprirà la festosa serata curata dall’Ufficio di rappresentanza di Taipei in Italia. Ingresso gratuito. Info 06.98262819/20 – urti_stampa@yahoo.it 
 
Per informazioni su TEATRO VILLA PAMPHILJ – ESTATE 2009 è possibile chiamare il Contact Center del Comune di Roma 060608 tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 21.00


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti