Un monumento per le vittime del nazifascismo

Approvata mozione in Campidoglio
Alessia Maestà - 28 Marzo 2013

Roma avrà un monumento per le vittime nazifascismo dimenticate. A renderlo noto Maria Gemma Azuni, candidata alle primarie di Centro Sinistra a Sindaco di Roma Capitale.

Ieri 28 marzo in Assemblea Capitolina è passata la mozione che promuove la costruzione di un monumento dedicato a omosessuali, transessuali, sinti, rom, zingari e disabili, come già avvenuto in altre città italiane ed europee.

“Mi auguro che presto – conclude la Azuni – si dia avvio all’iter amministrativo per la realizzazione dell’opera con il coinvolgimento e la partecipazione di cittadini, enti e associazioni interessate, nella Commissione Storia e Arte”.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti