Ai pedoni piazza Scipione Ammirato

Musica, animazione e pranzo sociale alla Festa di addio alla vecchia piazza di domenica 18 marzo
di Claudia Tifi - 15 Marzo 2007

Domenica 18 marzo si scende in piazza Scipione Ammirato con pale e picconi.
Alla presenza dei rappresentanti dell’Amministrazione locale, comunale e regionale, i cittadini saranno invitati a tracciare una gigantesca orma del pedone per simboleggiare la conquista di una piazza che non sarà adibita allo smaltimento del traffico automobilistico.

Per dare l’avvio ai lavori di riqualificazione della piazza, cosa c’è di meglio che una festa aperta a tutti? Dalle 10 alle 18 musica, animazione e un pranzo sociale animeranno la festa di addio alla vecchia piazza. All’incontro pubblico delle ore 12 interverranno l’assessore al Bilancio e Partecipazione della regione Lazio, Luigi Nieri; l’assessore alle Periferie, Sviluppo Locale e Lavoro del comune di Roma, Dante Pomponi; il presidente del IX municipio, Susi Fantino; l’assessore all’Urbanistica e Ambiente del IX municipio, Teresa Andreoli; l’assessore al Sociale, Scuola e Sport del IX municipio, Luca Traditi; il direttore del XIX dipartimento, Mirella Di Giovine; direttore della III U.O. del XIX dipartimento, Marina Vecchiarelli; dirigente Scolastica della Scuola Media Statale “F. Petrarca”, Paola Farina; il presidente del Comitato “Scipione il Pedone”, Mauro Magistri, il presidente dell’Associazione Culturale Lift Gallery, Pino Rosati.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti