Laboratorio Analisi Lepetit

Alessandrino. I carabinieri chiudono il bar

Dove è avvenuta la sparatoria il 13 luglio
Enzo Luciani - 19 Luglio 2021

Le serrande rimangono malinconicamente abbassare al Roxy Bar di viale Alessandrino e lo saranno per 15 giorni come disposto dai Carabinieri in base all’ex art. 100 Tulps.

Il 13 luglio il locale era stato suo malgrado teatro di un grave fatto di cronaca quando un uomo ha esploso colpi di arma da fuoco contro due fratelli, ferendone uno mentre erano intenti nel tardo pomeriggio a consumare un aperitivo seduti ai tavolini esterni del locale.

La chiusura sarebbe stata suffragata anche dal fatto che il locale sia stato punto di riferimento per le persone coinvolte nell’evento e che avrebbero riferito di un episodio simile avvenuto nei mesi scorsi durante il quale però non furono esplosi colpi di pistola.

Il Roxy Bar è una florida attività punto di riferimento per il quartiere somministrando caffé, cappuccini, cornetti, aperitivi, latte ecc, da molti decenni, frequentata ogni giorno da centinaia di persone e in questa brutta storia ci sembra parte lesa ma la legge attuale prevede questo tipo di provvedimento e quindi fino a inizio agosto sarà un nuovo lock down il per bar di viale Alessandrino.

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. Mi sembra una cosa molto ingiusta per chi lavora in questo bar perdere il lavoro a causa di crimini per cui il bar non c’entra nulla.

Commenti