Assalto antisemita contro gli inglesi a Campo de Fiori

Nella notte di mercoledì 21 novembre una partita di calcio. Una dozzina i feriti
di Davide Sperati - 22 Novembre 2012

Nella notte di ieri 21 novembre si è consumato l’ennesimo atto di violenza nella nostra città. E come spesso capita ci sono di mezzo i sostenitori inglesi.

La rissa è scoppiata verso l’una e mezza di notte quando diversi tifosi di calcio del Tottenham riuniti al Drunken Ship, pub da sempre frequentato da clienti anglo-americani, stavano bevendo le ultime birre della serata.
I tifosi inglesi, presenti a Roma per la gara di Europa League tra Lazio e Tottenham in programma questa sera alle ore 19:00, ad un certo punto si sono trovati davanti un nutrito gruppo di italiani (circa 20) che, con volto coperto dai caschi, ha dato il via ad una rissa gigantesca. Lo scontro ha provocato diversi feriti inglesi, circa una dozzina, di cui uno purtroppo è stato ricoverato all’ospedale San Camillo in modo grave e dovrà subire un intervento chirurgico. Gli altri invece, prontamente medicati, se la sono cavata con qualche giorno di prognosi.

L’ennesimo episodio di violenza a Campo de Fiori non è stato preso benissimo dall’associazione di categoria che, tramite il suo presidente Claudio Pica, esprime tutta la solidarietà ai proprietari del Pub. “Siamo solidali con il proprietario e i lavoratori del pub a Campo dè Fiori Drunken ship. Noi chiediamo a gran voce una maggiore presenza delle Forze dell’Ordine ma questo assalto è una vera e propria follia! La nostra, come le altre sigle, stanno facendo un grande sforzo per dare un’immagine positiva della Città di Roma grazie all’accordo sulla cosiddetta “Movida” ma questo episodio non può che essere catalogato come una vera e propria follia criminale!”

Comunque al di là dei teppisti, che con tutta probabilità dovrebbero essere tifosi della Lazio, grandi responsabilità vanno additate al servizio d’ordine di Roma Capitale che si è fatta trovare impreparata a tal punto che al momento della rissa era presente soltanto una vettura della polizia municipale che nulla ha potuto per sedare i facinorosi.
Inoltre chi organizza l’ordine pubblico dovrebbe anche sapere che non corre buon sangue tra tifosi italiani e quelli inglesi e che la piazza Campo dè Fiori è quella abitualmente frequentata dai tifosi ospiti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti