Bollettino della protezione civile regionale

Diramato alle ore 11 del 12 dicembre
dal sito della Regione - 12 Dicembre 2008

Tevere in piena all’altezza di Castel Sant’Angelo – Foto di Simone Ferraro / GMT

Il Bollettino della Protezione Civile della Regione Lazio diramato alle ore 11 del 12 dicembre

Sale lentamente a Roma il livello del Tevere. La Protezione civile regionale sta monitorando in modo capillare il corso del fiume dentro e fuori la città di Roma. Impegnati solo nella Capitale oltre 200 volontari di Protezione civile provenienti da tutta la Regione, mentre continuano le forti piogge e resta lo stato di attenzione lungo tutto il corso.

Fresco Market
Fresco Market

Sono 5 i presidi di monitoraggio che interessano l’area urbana: a Ponte Milvio, dove si concentra la massima attenzione, la Protezione civile regionale opera con 15 squadre di volontari. Nel centro di Roma all’altezza della via Flaminia la Protezione civile è presente con 7 squadre, mentre a Prima Porta operano 10 squadre, 5 a Ponte Galeria e altrettante all’Idroscalo di Ostia.

Fuori Roma restano attive nell’arco delle prossime 24 ore le postazioni fisse di Orte in provincia di Viterbo, Stimigliano in provincia di Rieti, Riano e Monterotondo in provincia di Roma.

Esondazioni controllate del Tevere di sono verificate a Magliano Sabina e Orte e localmente sono state sgomberate alcune case isolate di campagna. Numerosi animali sono stati tratti in salvo da Protezione civile e vigili del Fuoco con mezzi anfibi e fuoristrada.

Massima attenzione anche sul corso dell’Aniene a Roma: nella zona di ponte Mammolo impegnate 5 squadre di volontari con idrovore e motopompe.

Per ogni segnalazione 803 555 è il numero verde della sala operativa della protezione civile regionale, attivo 24 ore su 24.

Video della piena del Tevere girato da Davide De Felicis all’altezza della Corte di Cassazione


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti