Cade una stella nel III municipio

La consigliera Donatella Geretto passa dal Movimento 5 Stelle ai Fratelli D'Italia
Gregorio Staglianò - 8 Settembre 2017

Donatella Geretto, consigliera municipale del Municipio III ha lasciato il Movimento 5 Stelle per arricchire le fila del partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia. A dare l’annuncio sono stati l’8 settembre 2017 il dirigente romano di Fratelli d’Italia Francesco Filini e il Vice Presidente del Consiglio del III Municipio Emiliano Bono, con una nota su Facebook: ”Diamo il benvenuto alla Consigliera del III Municipio di Roma Donatella Geretto, che oggi ha lasciato il Movimento Cinque Stelle per aderire a Fratelli d’Italia”.

“L’ingresso di Donatella arricchisce ulteriormente DdI-AN, che sin da subito potrà contare sulle sue capacità e sulla sua grande energia e voglia di fare. Oggi – proseguono Bono e Filini – è un giorno importante per la vita politica dell’intera Città, perché una Consigliera che ha in animo di risolvere i problemi del territorio prende la coraggiosa scelta di lasciare la maggioranza per approdare nelle file dell’opposizione e del centrodestra, confermando come la credibilità e l’esperienza che una forza politica come Fratelli d’Italia può garantire siano requisiti indispensabili per raggiungere risultati concreti.

Ulteriori informazioni su quest’importante passaggio politico saranno fornite insieme ad altre importanti novità durante una conferenza stampa che verrà indetta a breve.

Alla Consigliera Geretto auguriamo sin da subito buon lavoro, per il riscatto di Montesacro e di Roma”.

Non è la prima amministratrice pentastellata che lascia la compagine di Beppe Grillo e soci per aderire a Fratelli d’Italia: prima di lei Francesca Grosseto, Presidente della commissione Bilancio nel Municipio XII, Isabel Giorgi, consigliera pentastellata nel Municipio XIII e l’ex Presidente del Municipio VIII Paolo Pace dimessosi a metà marzo.

La notizia, di poche ore fa, è bastata per scaldare gli animi dei sostenitori – ormai ex – grillini che hanno sottolineato il fatto che la Geretto sia stata eletta con i voti del M5S e non di FdI, mentre dall’altra parte della barricata, i commenti di benvenuto si alternano a quelli di condanna per aver “cambiato casacca”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti