Campidoglio, #laculturaincasa: gli appuntamenti digital dal 10 al 12 aprile

Il canale social @culturaaroma darà aggiornamenti quotidiani con gli hashtag #iorestoacasa e #laculturaincasa e i contenuti dedicati ai bambini e ai ragazzi con l'hashtag #laculturaincasaKIDS
Bruno Cimino e Bruna Fiorentino - 10 Aprile 2020

Questi alcuni dei contenuti digital disponibili dal weekend di venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 aprile. Il canale social @culturaaroma darà aggiornamenti quotidiani con gli hashtag #iorestoacasa e #laculturaincasa e per i contenuti dedicati ai bambini e ai ragazzi con #laculturaincasaKIDS. 

MUSEI CIVICI. Un week-end di Pasqua ricco di approfondimenti sui canali web e social dei Musei Civici. Si comincia oggi, venerdì 10 con la rubrica #lamostraincasa, che porterà gli utenti a conoscere da vicino i dettagli della mostra La Rivoluzione della Visione. Verso il Bauhaus. Moholy-Nagy e i suoi Contemporanei ungheresi in programma alla Galleria d’Arte Moderna. Con l’arrivo della sera e del cielo stellato, tornerà anche questo venerdì il nuovo appuntamento con la serie Il cielo dal Balcone, a cura degli astronomi del Planetario di Roma. A partire dalle 19.00 si potrà scaricare il podcast audio sul sito www.planetarioroma.it e seguire dal proprio balcone la puntata dal titolo Gemelli e l’Auriga. Ad accompagnarci tra le costellazioni, questa volta, sarà l’astronomo Giangiacomo Gandolfi, mentre le letture di Gianluca Masi, tratte da Eratostene, Igino, Ovidio e Flammarion, permetteranno all’ascoltatore di scoprire antiche storie legate al cosmo.

Sabato 11, invece, spazio ai più piccoli con le nuove attività di Impara l’arte con Bonaparte sui canali del Museo Napoleonico per conoscere, divertendosi, la storia del generale e della sua famiglia. Sempre per bambini e ragazzi, la seconda puntata de La Casina delle Meraviglie. Seguendo le tracce degli animali simbolici nel Museo della Casina delle Civette alla scoperta delle specie animali rappresentate nel museo di Villa Torlonia. Per le famiglie invece, sabato 11 il Museo di Casal de’ Pazzi pubblicherà un menù neanderthaliano da preparare in casa con i propri cari in vista di una Pasquetta in versione domestica. Infine, continuerà il giro virtuale per la Roma antica grazie al nuovo video della serie #conNoilungoleMura dedicato sabato 11 a Porta Flaminia e ai post sui canali social della Sovrintendenza Capitolina.

Fresco Market
Fresco Market

TEATRO DI ROMA. #TdRonline continua a scandire anche il fine settimana con un programma di attività digital disseminato di letture, interviste, contributi inediti, fiabe per bambini e tutorial per ragazzi, e Radio India in streaming tutti i giorni dalle 17 alle 20. Un palinsesto che offre il meglio della creatività e della immaginazione del Teatro di Roma, proposto al pubblico di utenti-spettatori su tutti i suoi canali social (Facebook, Instagram, YouTube). Appuntamento venerdì 10 alle 16 Fortunato Cerlino condivide la lettura di alcuni brani dall’Apocalisse di Giovanni e nella settimana che ci avvicina a una delle pasque più insolite dell’età odierna, torniamo all’ultimo libro del Nuovo Testamento, nella consapevolezza che il significato più autentico del termine “apocalisse” rimandi a quello di “rivelazione”.

Tornano, inoltre, le conversazioni di Giorgio Barberio Corsettisabato 11 alle 21 con Davide Enia, tra i grandi narratori e affabulatori della nostra memoria e storia collettiva, per un confronto tra artisti sul linguaggio della scena, il gesto e il cuntu, ma anche sulle possibilità che apre il teatro e su come farne materia viva del presente. Mentre domenica 12 alle 16 Marco Cavalcoli continua a guidarci nel ciclo di piccole lezioni di economia, Scrooge’s digest, per riflettere sul denaro, il suo immaginario e la sua illusione, attraverso la figura del più arcigno e letterario dei capitalisti, Ebenezer Scrooge.

Non mancherà venerdì 10 e domenica 12 alle 21 l’intrattenimento per i piccini con la magia delle Fiabe della buonanotte di Fabrizio Pallara, mentre domenica 12 alle 11.00 per i ragazzi con e senza disabilità sono in programma giochi di teatro e il tutorial del Laboratorio Integrato Piero Gabrielli per la creazione condivisa di una canzone e video clip. Radio India, la stazione radiofonica live di Oceano Indiano, continuerà a tenerci compagnia con un palinsesto quotidiano, tutti i giorni dalle 17 alle 20, in diretta streaming su www.spreaker.com e in podcast anche su spotify e tutti i canali social del Teatro. Una striscia radiofonica giornaliera ideata dalle cinque compagnie residenti al Teatro India – DOM-, Fabio Condemi, Industria Indipendente, MK, Muta Imago, alle quali si aggiunge per l’occasione la collaborazione di Daria Deflorian – per intercettare altre correnti di immaginazione, produzione artistica e incontro con il pubblico.

ISTITUZIONE BIBLIOTECHE di ROMA.  Non si ferma per il weekend di Pasqua l’offerta digitale delle Biblioteche che potenziando servizi e risorse sul web ha messo a disposizione degli utenti migliaia di eBook, spunti di approfondimento e tanti appuntamenti per i bambini tra laboratori e video-letture. Tutti i cittadini in possesso della tessera delle Biblioteche di Roma (sottoscrivibile gratuitamente anche online), in questo periodo, possono accedere dal portale BiblioTu a un vastissimo patrimonio culturale. Tramite ReteIndaco è a disposizione una collezione di 7400 eBook, oltre 77mila registrazioni musicali e più di 120 audiolibri. La piattaforma MLOL, recentemente attivata, offre invece la consultazione di 7100 periodici di 90 paesi, in 40 lingue diverse, tra cui quotidiani e riviste di larga diffusione.
Moltiplicate anche le opportunità di intrattenimento di qualità per i più piccoli con Biblio7te, nuova rubrica di video-letture dedicata a bambini e genitori. Molti bibliotecari, insieme ad amici lettori, alle 17 di ogni martedì e venerdì racconteranno storie diverse per passare del tempo insieme e vivere ogni volta una nuova avventura. Tra i racconti già disponibili Il Ruggito del Tigrotto di Philippa Leathers (Lapis), letto da Roberta Bilardo della Biblioteca Cornelia, e Oh, no, George di Chris Haughton (Lapis), letto da Maresa Adrover della Biblioteca Valle Aurelia.
Mentre gli amanti delle scienze apprezzeranno la riproposizione degli appuntamenti del Festival della Scienza 2019 a partire da Voglio la luna! Un astronauta a San Basilio con Umberto Guidoni, in attesa della nuova edizione della manifestazione che quest’anno sarà tutta digital.
Una miniera di contenuti video da esplorare è offerta sul canale Youtube di Mediateca Roma, archivio audiovisivo che rende disponibili, tra l’altro, tutti i materiali delle attività culturali promosse e organizzate dalle stesse Biblioteche. Il portale Mediateca Roma mette a disposizione, inoltre, in modalità streaming on demand video e foto dell’Archivio Storico Luce riguardanti la città di Roma.
Infine, tutto da sfogliare è l’Album di Roma. Fotografie private del Novecento, progetto online nato dalla collaborazione tra Biblioteche di Roma, Comune di Roma e Archivio Storico Capitolino, che raccoglie immagini di vita quotidiana, di persone e gruppi ripresi all’interno del paesaggio urbano della Capitale. Un’opportunità di approfondimento che ci stupirà con la spontaneità di scatti di scorci, inediti e non, della nostra città e dei suoi abitanti.

PALAZZO delle ESPOSIZIONI. Prosegue #IPianiDelPalazzo, il palinsesto on line che apre virtualmente gli spazi del Palazzo delle Esposizioni attraverso contenuti digitali, inediti e d’archivio, pubblicati su sito e social media. Tra i vari appuntamenti del fine settimana venerdì 10 alle 10 Giovanna Calvenzi ci parlerà di Beirut, sezione della mostra Gabriele Basilico. Metropoli, che presenta due campagne fotografiche, per la prima volta esposte insieme, realizzate nel 1991 in bianco e nero e nel 2011 a colori, la prima alla fine di una lunga guerra durata oltre quindici anni, la seconda per raccontarne la ricostruzione.

Sabato 11 alle 10 la curatrice Daniela Lancioni ci accompagnerà nella sala 5 della grande antologica su Jim Dine, quella dedicata alle opere degli anni sessanta e settanta nelle quali compare per la prima volta la nota iconografia del cuore. Alle 13.00 parte Glossario dedicato a Jim Dine un progetto inedito dell’Azienda Speciale Palaexpo e dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani – Treccani Arte. Dai numerosi oggetti e dalle molteplici tecniche che si incontrano nelle opere di Jim Dine è nata l’idea di stendere un glossario per ritrarre la rassegna attraverso una lista di lemmi ricavati dando un nome a tutto ciò che è visibile in mostra. L’intento è anche quello di individuare vocaboli poco usati e di familiarizzare con essi. Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di esperti in campi diversi che hanno accolto il nostro appello. Domenica 12 alle 10.00 in programma un’attività di laboratorio per ragazzi sulla mostra Jim Dine.  Una proposta inedita con un esercizio di sguardo ispirata all’opera dell’artista americano.

MACRO.  Il regista Carlo Lavagna, venerdì 10, l’architetto Marc Leschelier sabato 11 e l’artista Elisabetta Benassi domenica 12 sono gli autori di tre nuovi contributi inediti per JOMO – JOY OF MISSING OUT sul canale IGTV del MACRO. Sulle orme del museo immaginario di André Malraux, artisti, musicisti, poeti, architetti, sono chiamati a produrre delle brevi clip componendo un unico grande racconto che intende gli spazi digitali come un’estensione del museo. Il progetto aderisce a #laculturaincasa partendo dai limiti imposti dall’attuale stato di eccezione per avviare opportunità alternative di produzione di contenuti e offrire visioni provenienti da diverse parti del mondo.

TEATRO DELL’OPERA. Per Teatro digitale l’Opera venerdì 10 propone Il viaggio a Reims di Rossini con la direzione di Stefano Montanari mentre la regia è firmata da Damiano Michieletto che ambienta la storia di un gruppo di aristocratici che deve partire per andare all’incoronazione di Carlo X in un museo, tra personaggi reali e dipinti. Sabato 11 la divertente edizione de Il barbiere di Siviglia di Rossini firmata dal regista Davide Livermore che immagina un viaggio nel tempo lungo duecento anni. La direzione dell’Orchestra è affidata al maestro Donato Renzetti. E, infine, domenica 12 si potrà ammirare l’ultima regia di Luca Ronconi Lucia di Lammermoor. Era la prima volta che il regista si confrontava con l’opera di Donizetti. Sul podio dell’Orchestra del Teatro il maestro Roberto Abbado. Nel ruolo di Lucia ascolteremo il soprano Jessica Pratt.

Da non perdere, inoltre, la nuova iniziativa Opera in pillole con Giovanni Bietti con appuntamento sabato 11 per il secondo appuntamento dedicato alla dialettica dei sentimenti.

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA-FONDAZIONE MUSICA PER ROMA. #AuditoriumLives continua anche questo fine settimana con il palinsesto digital della Fondazione sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram. Ospite speciale di domenica 12 di Pasqua sarà Sergio Cammariere con un video in esclusiva. L’eclettico e raffinato cantautore, più volte protagonista della programmazione di Musica per Roma, regala da casa una emozionante versione unplugged diTutto quello che un uomo, uno dei brani più famosi del suo repertorio con cui si aggiudicò nel 2003 il Premio della critica al Festival di Sanremo.

Tra gli altri appuntamenti venerdì 10 la lezione di rock su Jimi Hendrix a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo; sabato 11, giorno dei grandi incontri con i video delle dirette dei nostri festival, avremo ospiti Dente e il poeta Guido Catalano, in occasione dell’ultima edizione di Libri Come. Ancora domenica sarà come sempre dedicata alla scoperta dell’Auditorium e dei suoi magnifici spazi, musei e sale.

CASA DEL JAZZ. Sempre più artisti e protagonisti del jazz italiano si mobilitano mandando i loro contributi video per la programmazione della Casa del Jazz  sui canali social di Villa Osio (Facebook, Instagram, Twitter) per #IoRestoaCasadelJazz. Da non perdere nel weekend il primo concerto live venerdì 10 alle 19.00 con Giovanni Guidi in piano solo. Sabato 11 sarà invece la volta di un altro jazzista tra i più apprezzati e stimati nel mondo, il sassofonista Rosario Giuliani che invierà un suo contributo video. I contenuti resteranno visibili su tutte le piattaforme e sempre recuperabili.

FONDAZIONE CINEMA per ROMA. Sui social @romacinemafest continua la rubrica per rivedere o riscoprire, attraverso le più note piattaforme di streaming, i film delle passate edizioni della Festa del Cinema: sabato 11 sarà la volta di Beautiful Boy di Felix Van Groeningen, presentato alla Festa nel 2018. Il film è il commovente racconto dell’amore incrollabile di una famiglia e della dedizione totale che essa riserva nei confronti di un figlio tossicodipendente che cerca di uscire dal tunnel. La pellicola è tratta da due autobiografie, una scritta dal noto giornalista David Sheff e l’altra da suo figlio Nic Sheff. A fronte delle ripetute ricadute di Nic, gli Sheff dovranno accettare la dura realtà che la droga è una malattia che non discrimina nessuno e che può colpire chiunque, in qualsiasi momento.

CASA DEL CINEMA.  Numerosi gli appuntamenti digital nel fine settimana a cominciare da oggi, venerdì 10 in cui si succederanno le rubriche: 40 anni fa usciva… con il ricordo del film di Alfred Hitchcock Rebecca – La prima moglieLa parola al critico con il testo di Alberto Crespi dedicato a Kirk Douglas – Spartacus; I consigli di CdC e i tanti quiz pronti a intrattenere gli appassionati di cinema. Appuntamento da non perdere sabato 11 alle 11.00 quando verrà riproposta l’intervista a Mario Monicelli realizzata da David Grieco e Steve Della Casa il 10 marzo 2005, in occasione della presentazione del documentario Mario Monicelli, l’artigiano di Viareggio (2001) di Marco Cocurnia. L’arte del documentario sarà protagonista anche domenica 12 giorno in cui, oltre al consueto appuntamento con La cineteca del direttore, dedicata questa volta a Effetto notte di François Truffaut, Casa del Cinema dedicherà il suo post delle 11.00 al consiglio di Maurizio di Rienzo, curatore della rassegna ItaliaDoc che parlerà di uno dei film presentati durante l’ultima edizione del febbraio scorso: Fellini fine mai di Eugenio Cappuccio.

ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA. Nuovi appuntamenti in streaming con la stagione online dell’Accademia e la messa in onda dei suoi concerti più belli. Nei giorni e nelle ore dei concerti sinfonici si potrà avere accesso a una selezione di concerti resi disponibili su www.santacecilia.it e sui canali social, corredati dai relativi programmi di sala. Venerdì 10 alle 20.30 l’Accademia proporrà uno dei sommi capolavori di Rossini: lo Stabat Mater  diretto da Antonio Pappano sul podio di Orchestra e Coro di Santa Cecilia e interpretato da un cast di grandi voci: Anna Netrebko, Marianna Pizzolato, Matthew Polenzani e Ildebrando D’Arcangelo. Sabato 11 alle ore 18 Andrés Orozco-Estrada dirige il poema sinfonico Così parlò Zarathustra di Richard Strauss, il cui incipit iniziale è legato nell’immaginario collettivo alle scene iniziali di 2001 Odissea nello spazio, il film di Kubrick che nella stessa pellicola inserì anche brani del compositore ungherese Györgi Ligeti, di cui in questo concerto è in programma il brano Lontano. A completare il programma, il pianista francese Bertrand Chamayou, specialista del repertorio romantico, siederà alla tastiera per il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Saint Saëns.

ROMAEUROPA FESTIVAL.  Le voci e i volti degli artisti che hanno attraversato la storia del Festival continuano ad animare la pagina Facebook di Romaeuropa. Il primo appuntamento con le interviste e le pillole video proposte questo fine settimana è venerdì 10 con la compagnia francese Stereoptik, dal REf17 con il loro magicoDark Circus. Sabato11 focus dedicato a Jan Fabre con due delle sue più importanti creazioni presentate durante le ultime edizioni del festival: dal REf15 la pillola video realizzata in occasione del monumentale Mount Olympus, dal Ref17 il racconto di Belgian Rules/Belgium Rules. Domenica 12, infine, è il coreografo e danzatore Emio Greco a raccontare il suo Passione, spettacolo realizzato in collaborazione con il drammaturgo Pieter C. Scholten e con le musiche di Franck Krawczyk basate su “La Passione secondo Matteo” di Bach.

NUOVO CINEMA AQUILA. Prosegue #ildiariodellachiusura sui propri canali social Facebook e Instagram. Come tutti i venerdì, anche venerdì 10 il Diario renderà disponibile per la pubblica visione i cortometraggi che hanno riscosso maggior successo nella sala, il tutto per la durata di una settimana fino a giovedì 16 sarà disponibile ‘Aria’ di Brando De Sica. #icortidellaquila #aicorticiteniamo. Sabato 11 verrà invece proposto il breve TG The Show Must Go On, notizie dall’Italia e dal Mondo sul complicato momento che sta passando l’industria cinematografica #theshowmustgoon. Infine, domenica 12 saranno consigliate le migliori pellicole scelte, tramite sondaggi, per i fedelissimi con la precedenza a quelle visibili gratuitamente, per le quali verrà fornito direttamente il link per la visione (l’ultimo film proposto è stato ‘Louisiana-The Other Side’ di Roberto Minervini) #laquilaconsiglia #ilcinemalofaitu.

TECHNOTOWN. In questo weekend di Pasqua bambini, ragazzi e famiglie troveranno nuovi e interessanti stimoli creativi nel partecipare da casa alle sfide a distanza proposte con Techno@Home. Si gioca utilizzando oggetti comuni a portata di mano, partecipando singolarmente o in squadre e mettendo in gioco fantasia, logica e creatività. Venerdì 10 alle 16.00 ci si sfiderà a ricreare locandine di famosi film con Asciugamani d’Autore; sabato11 in programma una doppia sfida: alle 16.00  si gioca con Invenzioni, Tecnologie, Opere d’Arte una versione riveduta e corretta del classico gioco Nomi, cose e città, mentre alle 18.30 per Ufficio Brevetti si gareggerà nel costruire un nuovo strumento utilizzando solo quattro oggetti. Domenica 12 alle 18.30 sfida sorpresa con LegoCreations Speciale Pasqua, per divertirsi a tutta fantasia con i classici mattoncini colorati. Tutte le info per partecipare, il calendario giornaliero delle sfide e la classifica aggiornata della Hall of Fame dei vincitori si trovano sul sito www.technotown.it.

CASINA DI RAFFAELLO. Fino al prossimo 19 aprile i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni sono invitati a partecipare al concorso poetico-artistico Il giardino nella mia stanza pensato ed organizzato per loro ispirandosi alla bellissima poesia di Elvira Battaini Nella mia stanza / il giardino ha disegnato un bosco / Nella mia camera la luna, stanotte / ha disegnato l’impronta stilizzata di un bosco. / La luna ha stampato un bosco, i giovani concorrenti dovranno immaginare poeticamente e raffigurare un giardino nella loro stanza con una composizione di qualsiasi tipo: poesia, disegno, tecnica mista, o anche utilizzando le nuove tecnologie. Le foto degli elaborati andranno inviati alla e-mail info@casinadiraffaello.it entro le ore 24 del 19 aprile prossimo. Tutte le info su come partecipare sono disponibili sul sito www.casinadiraffaello e sulla relativa pagina Facebook. Una selezione dei migliori elaborati confluirà in una mostra che si terrà alla riapertura di Casina di Raffaello e alla ripresa delle sue attività.

SPORT. Prosegue la campagna #allenatiacasa lanciata le scorse settimane per promuovere movimento restando a casa, con iniziative ludico motorie specifiche rivolte ai bambini. Sabato 11 Aprile alle 17.00 divertenti attività per i più piccoli. La condivisione delle tante iniziative, per bimbi e adulti, viene pubblicata quotidianamente sulla pagina facebook dell’Assessore Sport, Politiche Giovanili, Grandi Eventi di Roma. Ogni contributo pubblicato sulle pagine che vengono condivise degli impianti, Federazioni o Gruppi rimane disponibile sempre e in maniera gratuita e aperta.

L’invito, per chi fosse interessato, è di inviare contributi sportivi o di attività ludico-motorie adatti ai bambini, segnalando video tutorial, aperti e fruibili da tutti, tramite un messaggio privato o lasciando un commento sulla pagina.

Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaaroma con hashtag #laculturaincasa #laculturaincasaKIDS.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti