Campidoglio, #laculturaincasaKIDS: attività e appuntamenti digital per bambini e ragazzi 

Ecco gli appuntamenti web e social dal 6 al 12 maggio dedicati ai più giovani
Redazione - 6 Maggio 2020

Questi alcuni dei contenuti web e social dedicati ai più giovani da oggi 6 maggio fino al 12 maggio. I canali social @culturaaroma daranno regolarmente aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasaKIDS, oltre a quello generale della campagna  #laculturaincasa e #iorestoacasa.

MUSEI CIVICI. È online il nuovo gioco Chi cerca trova……animali al Museo, animali in Città che ha per tema gli animali presenti nelle collezioni dei musei, ma anche nei monumenti sul territorio della città. I bambini potranno così scoprire cani, elefanti, cavalli, leoni, lupi, tartarughe, cigni, aquile, tigri e oche, civette, lumache, serpenti, pipistrelli e molti altri, che potrebbero saltar fuori da un quadro o da una scultura o addirittura dai vetri di una finestra. Bisogna solo aguzzare la vista e cercare bene! Tutte le info per partecipare sul sito www.museiincomuneroma.it.

Tra le attività dedicate ai più piccoli, il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese propone l’attività Arreda la tua stanza metafisica, offrendo ai più piccoli la possibilità di divertirsi arredando una stanza vuota, una rielaborazione scherzosa del dipinto di Giorgio de Chirico Interno metafisico con biscotti. I bambini potranno stampare i disegni e ritagliare e collocare nella stanza alcuni mobili tratti dai dipinti cambiandone la disposizione a proprio piacimento.

Al Museo della Casina delle Civette di Villa Torlonia, con la guida speciale della civetta, sono disponibili tutti gli episodi de La Casina delle Meraviglie, con i quali si può continuare a giocare seguendo le istruzioni sul sito www.museivillatorlonia.it.

Così come è sempre possibile giocare con la storia della famiglia Bonaparte e del generale di Ajaccio attraverso Impara l’arte con Bonaparte sul sito web del Museo Napoleonico. Bambini e ragazzi possono stampare le schede pubblicate, realizzare il divertente compito e pubblicarlo infine sulla pagina Facebook del Museo.

Disegna dentro un elefante e libera la fantasia! – proposto dal Museo di Casal de’ Pazzi – è un gioco molto divertente in cui i bambini possono stampare e colorare liberamente il disegno dell’animale simbolo del Museo secondo la propria ispirazione artistica.

E ancora, Continua tu il racconto… è un contest in cui bambini e ragazzi sono chiamati a completare una storia partendo da un incipit suggerito dal museo.

I bambini possono divertirsi anche andando sul sito e sulla pagina Facebook della Centrale Montemartini, dove è possibile scaricare la scheda gioco per colorare i disegni realizzati da Marcello Forgia per la mostra I colori degli Etruschi, ispirati alle lastre raffiguranti le fatiche di Eracle. Non solo, i piccoli possono anche giocare con una delle opere della collezione museale, La bambola di Crepereia, antico e prezioso oggetto in avorio, in parte simile alle bambole odierne, stampando la sua immagine per vestirla attraverso le matite colorate o applicandole piccoli abiti in carta.

ISTITUZIONE BIBLIOTECHE di ROMA. Inventare storie ispirandosi a Gianni Rodari. E’ il progetto pensato per gli scrittori in erba dal Servizio Scuola, le cui attività non si fermano neanche in questo periodo. A partire da venerdì 8 saranno pubblicati online sul Bibliotu, nell’ambito del progetto Rodari online, i racconti di fantasia con le relative illustrazioni scritte dagli studenti dei 15 Bibliopoint che hanno aderito al Festival della Lettura ad Alta Voce 2020, promosso dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL). I giovanissimi autori, tra i 6 e i 18 anni d’età, sono stati invitati in particolare ad ispirarsi per le loro produzioni originali a tre titoli del maestro della narrazione per l’infanzia: Favole al telefono, Il libro degli errori, C’era due volte il Barone Lamberto.

Ispirato a Rodari, di cui quest’anno si celebra il centenario dalla nascita, è anche il progetto Favole al telefonino con le Mamme narranti di Andrea Satta, pediatra e cantante dei Têtes de Bois. Mercoledì 6 saranno proposti dal servizio Intercultura (https://www.facebook.com/pg/romamultietnica.it) due nuovi video: alle 12.00 sarà la volta di Silvia e Aurora che racconteranno una storia vera; mentre alle 15.00 toccherà a un narratore d’eccezione: il grande vignettista Sergio Staino che terrà compagnia ai più piccoli con la Favola del principe e della gru.

Come ogni settimana torna anche il doppio appuntamento con Biblio7te, rubrica di video-letture realizzata dai bibliotecari e trasmessa sulle pagine social di Biblioteche di Roma. Da martedì 5 alle 17.00 è disponibile Lian di Chen Jiang Hong (Babalibri, 2007), una favola tradizionale con una morale semplice letta da Rossella Bevelacqua della Biblioteca Flaminia; mentre giovedì 7 alle 17.00 Donatella Zapelloni della Biblioteca Elsa Morante di Ostia racconterà ai piccoli utenti Una strana creatura nel mio armadio di Mercer Maye (Kalandraka, 2015), una storia che insegna ai bambini a scacciare le paure.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI. Come tutte le settimane, il laboratorio d’arte del Palazzo propone un cartellone di appuntamenti digital per i più piccoli. Tra gli eventi in programma giovedì 7 Beyond sight – Oltre la vista, progetto sperimentale di accessibilità per la Bologna Children’s Book Fair, promosso da Itabashi Art Museum di Tokyo e JBBY, che prevede la traduzione tattile su legno di alcune tavole di artisti per consentire una nuova e inconsueta modalità di lettura che affida al tatto quel che di solito è appannaggio della vista. Martedì 12 in programma le Filastrocche animate, una filastrocca e un illustratore per la mostra Tra Munari e Rodari. Parole e segni si uniscono per creare una pagina speciale che invita piccoli e grandi a partecipare a un progetto collettivo. Quarto appuntamento con Mariachiara Di Giorgio.

TEATRO DI ROMA. Il sogno continua per piccini e famiglie con tre nuovi appuntamenti online delle favole serali del teatrodelleapparizioni. Tre sere e tre fiabe – in programma mercoledì 6, venerdì 8 e domenica 10 alle 21.00 sui canali social del Teatro facebook, instagram e YouTube – che però ancora non esistono. Ad ogni appuntamento una nuova storia spunterà come un germoglio, curato e custodito da una bambina e da un adulto,  Mira e Fabrizio Pallara: figlia e padre insieme, per mano, ci condurranno in queste nuove Fiabe della buonanotte – improvvisando per regalarci un momento magico e rituale. La creazione di un racconto, che viene costruito nel momento stesso della narrazione, darà voce al presente, all’urgenza di quello che c’è da dire.

TECHNOTOWN. Anche questa settimana bambini, ragazzi e famiglie potranno divertirsi e giocare da casa con le tante attività digital proposte, la novità della settimana è Music@Home, un ciclo di appuntamenti dedicati alla Musica Elettronica, con i quali muovere i primi passi nell’affascinante mondo della musica creando delle composizioni grazie all’utilizzo di software totalmente gratuiti. Un mini corso pratico con il quale tutti possono realizzare velocemente una composizione elettronica, registrarla, missarla e condividerla con chi si vuole. Non occorre nessuna strumentazione particolare, solo un computer, una connessione internet e la personale creatività. Proseguono anche gli imperdibili appuntamenti con le sfide ludico-creative-scientifiche a distanza. Ogni pomeriggio bambini e ragazzi, potranno cimentarsi in sfide dove mettere in gioco la propria fantasia, logica e creatività. Si gioca utilizzando oggetti comuni a portata di mano, partecipando singolarmente o in squadre. Tutte le info per partecipare, il calendario giornaliero delle sfide e tanti altri contenuti digital si trovano sul sito www.technotown.it.

 

Nell’ambito della campagna social #ProntiATornareInCampo lanciata dal progetto Giovani in Campo promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale e dal Dipartimento Politiche Sociali – Direzione Salute e Benessere, e realizzato da Fondazione Roma Solidale, anche questo giovedì 7 maggio il passaparola del Calcio Solidale prosegue la sua corsa, rimbalzando di casa in casa, coinvolgendo giovani, bambine e bambini, genitori, atleti, educatori, docenti, artisti, giornalisti. Questa settimana diamo spazio alle scuole di Roma, ancora chiuse nella Fase 2 dell’emergenza da COVID-19, ed ai temi del Calcio Integrato.

Lunedì 11, poi, torna l’appuntamento con Franco Montini e i suoi consigli cinematografici e letterari, che hanno molto a che fare con il Calcio ed ancora di più con la Solidarietà.

Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaaroma con hashtag #laculturaincasaKIDS, #laculturaincasa, #culturaroma e #iorestoacasa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti