Cento avvocati per Report

L'Italia dei Valori si mobilita in difesa del programma di Raitre
A.M. - 10 Settembre 2009

Report rischia di restare senza copertura legale. Dopo che la Rai ha pubblicamente manifestato la volontà di togliere il servizio legale alla trasmissione di Milena Gabanelli, l’Italia dei Valori, si è immediatamente mobilitata in difesa di Report. A tutela dell’informazione, l’IDV ha proposto la creazione di una "rete di sostegno" volta a garantire la vita del noto programma di inchiesta giornalistica, spesso sottoposto ad attacchi e querele. 

"Numerosissimi cittadini –  fa sapere Giovanni D’Agata, componente del dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori – già in questi pochi giorni, hanno chiamato, hanno scritto, dichiarando la loro adesione all’iniziativa. Molti avvocati si sono proposti di assumere in maniera assolutamente gratuita la difesa dei giornalisti di Report nel caso in cui dovessero essere chiamati in giudizio e l’azienda rifiutasse la copertura legale".

Diverse le modalità di aderire all’iniziativa in difesa del programma. E’ possibile partecipare "donando un euro a Report", ovvero i cittadini, in occasione del pagamento del canone Rai, possono aggiungere al canone l’importo di un euro, specificando che tale importo è destinato a coprire le spese legali di Report, Italia dei Valori o aderire a "Cento Avvocati per Report", e far parte del pool di avvocati che, in caso di necessità, difenderanno in maniera assolutamente gratuita i giornalisti di Report che dovessero subire azioni giudiziarie, sia civili che penali, per fatti connessi al programma.

L’Italia dei Valori -dichiara D’Agata – anche attraverso questa iniziativa, ribadisce il proprio impegno contro tutte le forme di arroganza del potere e di prevaricazione, e a favore dei consumatori e dei cittadini, per la tutela dei diritti".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti