Centocelle. Grande festa per i cento anni di Igina di Pinto al C. Anziani Nino Manfredi

Giovedì 10 settembre 2015. Tra gli omaggi anche una medaglia e una lettera del Sindaco Marino
Alessandro Moriconi - 11 Settembre 2015

Giovedì 10 settembre 2015 presso il Centro Sociale per Anziani “Nino Manfredi”, a Centocelle, è stato festeggiato il compleanno di una iscritta, la signora Igina Di Pinto,  vedova Santangelo, nata a Pietrabbondante (IS) il 10 Sett. 1915, che ha quindi abbattuto il fatidico muro dei cento anni. Un secolo di vita e di duro lavoro da casalinga e madre con tre figli da educare e tirare su.

Per questa bella nonnina il Centro Anziani ha organizzato una grande festa a cui anche il sindaco Marino ha partecipato attraverso il responsabile del cerimoniale che ha consegnato una Lettera autografa del primo cittadino e una medaglia commemorativa di Roma. Per il Municipio V era presente l’assessore allo Sport Cesare Marinucci.

Organizzatori della festa, oltre al presidente del Centro Flamini e il signor Di Felice, tutti i consiglieri del comitato di gestione.

Igina ha tre figli, 7 nipoti e 6 pronipoti. Abita in via delle Palme, a pochi metri dal Centro che ancora frequenta, anche se, a causa di una frattura del femore di alcuni anni fa, è costretta a servirsi di una carrozzina ortopedica e dove non disdegna delle belle partite a carte, specialmente a briscola, grazie ad una lucidità invidiabile e voglia di vincere, combatte ancora, a volte vincendo con gli iscritti e giocatori più giovani, praticamente tutti!

Ancora auguri signora Igina.

Servizi Funebri Moretti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti