Ciao, Big Jimmy

Notissimo "buttafuori" di molti programmi televisivi è stato stroncato a 48 anni da un aneurisma cerebrale
Enzo Luciani - 13 Luglio 2015

È morto Big Jimmy (Girolamo Di Stolfo, il suo nome all’anagrafe). Notissimo “buttafuori” di molti programmi televisivi è stato stroncato a 48 anni da un aneurisma cerebrale nel suo paese Ischitella (Foggia).

foto_big_jimmyAveva lavorato ne “Il grande fratello” e “Avanti un altro”. Alto più di 2 metri pesava 170 kg. Ex pugile da giovane (vincendo parecchi incontri nella categoria supermassimi), aveva debuttato in tv con Paolo Bonolis nel 1997 nella trasmissione “Tira e molla”. Nel suo curriculum anche alcune partecipazioni cinematografiche: “Fantozzi – Il ritorno”, “Così è la vita”, “Ricordati di me” e “Benvenuto Presidente!”.

Al cinema, la sua interpretazione più famosa è stata quella di Crapanzano in Così è la vita di Aldo, Giovanni e Giacomo. Lavorava come addetto alla sicurezza negli studi romani di Mediaset e nell’ambiente televisivo era noto per il carattere particolarmente docile e amichevole.

Di lui ricordo il particolare attaccamento al suo (e nostro) paesino garganico nel quale amava tornare e di cui aveva mantenuto il forte accento dialettale, l’orgoglio dell’appartenenza e il piacere dello scherzo.

Jimmy905-675x905Lascia un ricordo indelebile in quanti l’hanno conosciuto come amici e come colleghi di lavoro. Tra questi Alessia Marcuzzi: “Per me sei sempre stato il Gigante Buono… e di te ricorderò sempre le nostre risate e il tuo sorriso. Ciao Jimmy” e Aldo, Giovanni e Giacomo: “Ciao grande Jimmy ‘Crapanzano’”.

Io l’ho conosciuto quel tanto che mi è bastato per apprezzare il suo essere una persona autentica e alla mano, cordiale, gentile, a dispetto dell’apparenza e della fisicità. Mi piace conservare, tra i tanti, come suo ricordo le spassose evoluzioni nella piazza del paese a cavallo di una (stoica) minimoto.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti