Corrente staccata per motivi sicurezza al Casilino 900

Il campo nomadi definito dalla Commissione Ue un "insulto alla dignità" per Alemanno è il primo degli insediamenti da chiudere
Enzo Luciani - 20 Settembre 2008

Corrente elettica staccata al Casilino 900, il campo nomadi definito dalla Commissione Ue un "insulto alla dignità" e che per Alemanno è il primo degli insediamenti da chiudere.

Una nota del gabinetto del sindaco ha chiarito oggi che la corrente è stata staccata per motivi di sicurezza: «Il distacco della corrente, il cui allaccio risultava abusivo, è stato predisposto dall’Acea, su richiesta delle Forze dell’Ordine, lo scorso 11 marzo – si legge nella nota – I cavi elettrici infatti mettevano a rischio l’incolumità degli stessi abitanti del presidio».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti