E-Prix Roma, il 12-13 Aprile 2019 la gara delle monoposto elettriche

Al via i preparativi per la Formula E, che avrà luogo sempre tra viale Cristoforo Colombo e Palazzo dei Congressi
Marco Mikhail - 6 Marzo 2019

Manca poco più di un mese alla seconda edizione della Formula E, il gran premio delle monoposto elettriche che si svolgerà il 12-13 aprile 2019 sempre tra viale Cristoforo Colombo e Palazzo dei Congressi.

Per organizzare nei minimi dettagli l’evento, il 28 febbraio alla sala Protomoteca al Campidoglio si è tenuto un incontro che ha visto protagonisti l’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi eventi Daniele Frongia, l’Assessorato alla Città in movimento, i tecnici degli uffici di Roma Capitale, gli organizzatori della Formula E e le associazioni di categoria.

Un’occasione per discutere sul come efficientare la viabilità nei giorni dell’evento, sia a livello di trasporto pubblico che di operatività delle attività commerciali.
Nei giorni precedenti la gara, infatti, verrà allestito il circuito di 2.8 km che vedrà gareggiare i piloti, e che comporterà la deviazione degli autobus nel quartiere Eur e la chiusura delle strade agli automobilisti.

Per ridurre al minimo i disagi anche quest’anno abbiamo studiato un piano dettagliato d’interventi e di comunicazione alla cittadinanza – ha spiegato l’assessora alla Città in Movimento Linda Meleo.
La nostra squadra ha lavorato per individuare le soluzioni più efficaci e continuerà il confronto con le aziende e i cittadini’.

L’anno scorso l’evento ha riscosso un grande successo, con oltre 30.000 spettatori che hanno assistito alla gara e migliaia di persone da tutto il mondo che hanno visto la gara in televisione.
A vincere l’E-Prix era stato San Bird del team Ds Virgin Racing, che ha contribuito a dar vita ad un gran premio diverso rispetto a quello classico della Formula 1: non più caratterizzato dal rombo di motori ma da monoposto a zero emissioni che non emettevano quasi nessun rumore.

‘Ci aspettiamo grandi numeri anche quest’anno in termini di risposta dei cittadini romani e del grande entusiasmo manifestato – ha dichiarato l’Assessore Frongia.
Il tema della sostenibilità è certamente al primo posto, nel forte connubio tra sport e innovazione e quest’anno sono previste numerose attività gratuite, non solo sportive, fruibili da tutti i cittadini’.

L’area circostante, nei giorni dell’evento, verrà divisa in due anelli, quello più interno e che farà riferimento al circuito di gara, ed uno più esterno che comprenderà le aree limitrofe all’E-Prix.
Alla vigilia delle prove, mercoledì 10 aprile, dalle ore 20.30 alle 5.30 sarà vietato il transito dei veicoli nei due anelli, mentre sarà consentito l’ingresso pedonale.

Sabato 13 Aprile dalle ore 05.30 alle ore 20.30 permarrà il divieto di transito veicolare e sarà consentito esclusivamente l’accesso pedonale a tutti nell’anello più esterno e soltanto ai possessori di titolo di accesso valido per l’anello più interno.

Da Sabato 13 Aprile dalle ore 20.30 al Lunedì 15 Aprile alle ore 05.30 sarà vietato il transito veicolare in entrambi gli anelli e consentito l’ingresso pedonale a tutti in entrambi gli anelli.

Per approfondimenti sulla mobilità elettrica https://www.facebook.com/guidarelettrico


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti