“Elenina Run” nel Parco di Villa De Sanctis il 28 maggio 2022

Le gare nell’ambito della manifestazione sportiva in onore di S. Elena
Aldo Zaino - 23 Maggio 2022

Nell’ambito della festa Patronale della Parrocchia dei SS Marcellino e Pietro (2- 5 Giugno) c’è in programma la manifestazione sportiva “Elenina Run” in onore di S. Elena madre dell’Imperatore Costantino.

L’evento il 28 maggio 2022 –

La Parrocchia di San Marcellino e Pietro in collaborazione con la A.S.D. Atletica Villa De Sanctis organizza la manifestazione podistica non competitiva “Elenina Run” riservata a ragazze e ragazzi dai 5 ai 15 anni che si svolgerà nel Parco Villa De Sanctis adiacente alla Parrocchia in un percorso adeguato all’età dei piccoli concorrenti.

GRUPPI E DISTANZE: i partecipanti saranno suddivisi per età e percorreranno le distanze come da tabella sotto riportata.

Esordienti 5-6-7 anni 2017-16-15 mt 100 accompagnati
Esordienti 8-9 anni (2014-2013) mt 300
Esordienti 10-11 anni (2011-2010) mt 600
Ragazzi 12-13 anni (2010-2009) mt 1000
Cadetti 14-15 anni (2008-2007) mt 1000

 

RITROVO: ore 8:30 a Villa De Sanctis (lato mausoleo – ingresso via San Marcellino)

PARTENZA: ore 9:30

INFO E CONTATTI: gare@asdvilladesanctis.it o chiamando il numero di cellulare 328.9254898

A tutti i partecipanti giunti al traguardo sarà regalato una medaglia e una maglietta ricordo e un ristoro.

Le iscrizioni sono già chiuse per motivi organizzativi, ma è interessante vivere l’evento con i propri figli anche per dar loro le direttive e il piacere di confrontarsi con gli amici correndo ed avere un ricordo dell’evento

La chiesa dei Santi Marcellino e Pietro ad Duas Lauros è un edificio religioso di Roma, che si trova in via Casilina 641, nel quartiere Prenestino-Labicano.

Dopo i lavori di restauro effettuati nel periodo 1996-2000, la chiesa è collegata col mausoleo di Elena e le catacombe dei Santi Marcellino e Pietro, ai quali si accede dal cortile dell’oratorio adiacente alla chiesa, attraversando un portale settecentesco, situato sulla sinistra della facciata della chiesa, lungo la via Casilina.

 

Macelleria Colasanti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti