Gli eventi nelle Biblioteche e nei Municipi di Roma dal 14 al 20 gennaio 2019

Redazione - 11 Gennaio 2019
Centocelle, l’evoluzione dell’imprenditoria locale

Ecco alcuni eventi culturali, incontri, mostre, e attività per bambini e adulti per la settimana dal 14 al 20 gennaio 2019 nelle Biblioteche e nei Municipi.

Municipio I

Alla Biblioteca Casa delle Traduzioni, via degli Avignonesi 32, dal 16 gennaio riprendono gli incontri del circolo di lettura in inglese (per gli orari vai sulla pagina della biblioteca https://www.bibliotechediroma.it/opac/library/biblioteca-casa-delle-traduzioni/RMBA6).
Il 17 gennaio alle 17.30, Francesco Fava presenta l’antologia di poemetti ispanoamericani del Novecento Un lungo respiro curata da M. Cecilia Graña e tradotta da Bianca Tarozzi e M.Cecilia Graña. Alla Biblioteca Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio 3, fino al 31 gennaio 2019 è visitabile la mostra Natale a Calais, IX Edizione, a cura di Maria Ida Gaeta e realizzata in collaborazione con Vivarte, con esposizione di opere di Tommaso Spazzini Villa.

Alla Biblioteca Centrale Ragazzi – Centro Specializzato Ragazzi, via San Paolo alla Regola 15/18,fino al 26 gennaio 2019 mostra Gli alberi danzanti: viaggio negli albi illustrati tra Italia e Corea, che mira a unire le due culture attraverso l’alfabeto universale delle immagini. L’iniziativa si propone di presentare alcuni dei migliori albi illustrati di entrambi i Paesi, insieme a un ricco calendario di eventi tra cui incontri, laboratori creativi e letture ad alta voce. Ed ancora numerosi altri appuntamenti:giovedì 17 gennaio alle 10 Tra le pagine di un albo illustrato, ideazione e realizzazione di un racconto per immagini a cura di Fabio Santomauro. Sempre giovedì 17 alle 17, Il regalo di mezzanotte, letture a cura di Laura De Santis, per bambini di 4 anni.

Municipio III

Alla Biblioteca Ennio Flaiano in via Monte Ruggero 39, fino al 23 gennaio è visitabile la mostra Il fantastico mondo di Emma Perodi (1918‐2018). In occasione del centenario dalla morte della scrittrice toscana, una mostra curata e promossa dall’Associazione no profit Bibliografia e Informazione.
Altri appuntamenti in programma: mercoledì 16 alle 10.30 Letture di Emma Perodi a cura di Alberto Raffaelli e degli studenti della Scuola Media Statale Pintor – per le scuole. Giovedì 17alle 17 Di novella in novella: parole e note in omaggio a Emma Perodi, Bubamara Teatro, con l’attrice Paola Marcone e la musica di Fabio Bartolomei (per ragazzi da 7 a 12 anni. Necessaria la prenotazione).

Municipio IV

Alla Biblioteca Aldo Fabrizi in via Treia 14,  sabato 12 dalle 11 alle 13 inaugurazione della mostra collettiva di pittura Arcimboldo. 16 artisti per quattro stagioni, promossa da Unrra Casas.

La mostra sarà visitabile dal 12 gennaio al 2 febbraio 2019 negli orari di apertura della biblioteca.

Alla Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna 37, il 19 gennaio alle 11 workshop musicale e reading dedicato a Johann Sebastian Bach, attraverso il racconto di Anna Magdalenasua seconda moglie, con Cipriana Smarandescu al clavicembalo.

Il workshop sarà presentato e accompagnato dalla lettura di estratti dal libro Piccola cronaca di Anna Magdalena Bachdi Esther Meynell.

I giovedì, ore 17-18 alla Biblioteca della Parrocchia S. Romano Martire, largo Beltramelli, la Prof.ssa Loredana Mambella esamina e commenta la Divina commedia dell’Alighieri, giunti a Paradiso canto 10°.
Inoltre v’è “La grande bellezza delle periferie romane”, lettura e commento delle favole di Esopo e Fedro, le lezioni di filosofia riferita al contesto dell’Alighieri.

Municipio V

Al Nuovo Cinema Aquila dal 17 gennaio il film per famiglie Mia e il leone bianco per la regia di Gilles De Maistre; il film drammatico La douleur di Emmanuel Finkiel basato sul romanzo di Marguerite Duras e il drama Sex Cowboys di Adriano Giotti.

Alla Biblioteca Goffredo Mameli in via del Pigneto 22, fino al 26 gennaio mostra fotografica e documentaria L’altro fronte. L’impegno delle donne nella Grande Guerra. A partire dal libro Parla una donna (Rina edizioni, 2018) di Matilde Serao, giornalista e scrittrice di fine ‘800, la mostra si compone di fotografie, scritti e ritratti femminili, attraverso cui viene raccontata la bellezza delle virtù sconosciute e dell’eroismo ignoto, oscuro e tacito che ogni donna dimostrò con il suo impegno verso la Patria. Il 18 gennaio alle 17.30 interventi di Michela Dentamaro, Rina Edizioni e di Elvira Seminara, giornalista e scrittrice. Letture di brani tratti dal libro a cura di Maria Rosa Valli a partire dal libro Parla una donna di Matilde Serao. 

Alla Biblioteca Penazzatovia D. Penazzato 112, il 14 gennaio alle 18 Conferenza sul tema del reciproco sostegno per le persone in lutto, con le psicoterapeute Livia Crozzoli Aite (fondatrice) e Sara Cotini  dell’Associazione di promozione sociale Gruppo Eventi Sostegno e Formazione, aderente al Coordinamento Nazionale dei Gruppi di mutuo aiuto per le persone in lutto.

Il 19 gennaio alle 18 proiezione del film Io sono Tempesta(2018), diretto da Daniele Luchetti, vede Marco Giallini nei panni di Numa Tempesta, un finanziere che gestisce un fondo da un miliardo e mezzo di euro e abita da solo nel suo immenso hotel deserto, pieno di letti in cui lui non riesce a chiudere occhio.

Mercoledì 16 gennaio dalle 9.00 alle 12.30 evento itinerante con le scuole per l’installazione delle pietre di inciampo in vari luoghi del Municipio: alle 9.00 via dei Savorgnan 52, alle 10.30 via dell’Acquedotto Alessandrino 3, alle 11.30 via Grazioso Benincasa 28 ed infine alle 12.30 via Valmontone 37.

Ed ancora nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Memoria, per ricordare le vittime della deportazione nazista e fascista, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arte in Memoria, con l’Associazione Ecomuseo Casilino e con il Municipio verranno installate quattro pietre d’inciampo, di cui tre a Tor Pignattara ed una a Centocelle, in memoria di Guerrino Sbardella, Ottavio Capozio, Antonio Roazzi e Paolo Renzi, assassinati dai nazifascisti durante l’occupazione della città di Roma. L’iniziativa fa parte dell’idea di memoria diffusa sul periodo della deportazione nazista pensata dall’artista Tedesco Günter Demnig, che consiste nelle installazioni delle Stolpersteine (pietre d’inciampo) davanti alle ultime abitazioni delle vittime di deportazioni. All’installazione parteciperanno alcuni istituti scolastici del territorio.

Alla Scuola Carlo Pisacane, via dell’Acqua Bullicante 30, mercoledì 16 gennaio dalle 15.00 alle 18.00, a cura dell’Associazione Ecomuseo Casilino e con il patrocinio del Municipio si terranno degli incontri culturali sulla valorizzazione e sulla patrimonializzazione della memoria. Si inizierà con una tavola rotonda coordinata da storici ed esperti del periodo dell’occupazione nazista, a seguire un tavolo interreligioso su memoria ed esclusioni.

Per finire, alla libreria La Rocca Fortezza Culturale, via Carlo della Rocca 6b, le performance artistiche della compagnia teatrale del Teatro Studio Uno con un reading tratto dal libro L’ordine è già stato eseguito di Alessandro Portelli e del coro QuadraCoro.

Alla Casa della Cultura di Villa de Sanctis, in via Casilina 665, lunedì 14 gennaio dalle 18 alle 19.30 corso gratuito di Yoga a cura dell’Associazione Inner Peace, in programma ogni lunedì, ad ingresso libero. Il 19 e 20 gennaio dalle 10 alle 19 incontri di formazione gratuita per insegnanti di yoga a cura del Centro Studi Bhaktivedanta, ad ingresso libero.

Municipio VI

Alla Biblioteca Rugantinovia Rugantino 113il 19 gennaio alle 10.30 presentazione del romanzo di Graziano Sardiello Divide et Impera (Argento Vivo Edizioni) ambientato in un futuro distopico, nel corso del quale le vicende dei personaggi toccano tematiche attuali, miste ad elementi di avventura e fantasy. Incontro con Graziano Sardiello e Gabriele Silvestri di Argento Vivo Edizioni, per parlare di lettura, di scrittura e in particolare di un genere letterario – quello distopico – che sta ricevendo attenzione dagli autori e dal pubblico.

Municipio VII

Alla Biblioteca Nelson Mandelain via La Spezia 21, il 15 gennaio alle 10.30 nell’ambito dell’iniziativa Sono…Nato per Leggere, Il libro dei libri, costruire libri per i bambini e con i bambini. Laboratorio dedicato alle tecniche di base di costruzione di un libro. Incontri rivolti alle gestanti, neo mamme, neo papà e ai loro bebè.

Municipio IX

Alla Biblioteca Pierpaolo Pasolini il 18 gennaio alle 17.00 Psicologia e letteratura, incontri con gli psicologi del CSPL Adele Boldrini Amore e Psiche: il processo trasformativo dell’amore secondo Neumann. Attraverso una originale interpretazione del mito di Amore e Psiche lo psicologo e psicoanalista Erich Neumann teorizza un nuovo rapporto tra femminile e maschile che attraverso l’amore giunge al matrimonio spirituale tra due individualità separate e distinte nell’ambito di un processo alchemico di trasformazione.

Municipio X

La Biblioteca Elsa Morante, in via Adolfo Cozza, 7 – Lungomare Paolo Toscanelli, 184, ospita venerdì 18 gennaio alle 16.30, per la rassegna Cinema tra gli scaffali, un film del 2017 The Post di Steven Spielberg, thriller a sfondo politico; il 19 gennaio alle 10.30 la proiezione del documentario Il crollo di un impero di Massimo Siani, prodotto nel 1968 per la Rai TV in collaborazione con il regista tedesco Pierre Hoffman, fu realizzato in occasione del cinquantesimo anniversario della fine della prima guerra mondiale, promosso dal Municipio.

Al Teatro Fara Nume, via Domenico Baffigo 161, venerdì 18 gennaio alle 21, sabato 19 alle 17.30 ed alle 21.00, domenica 20 alle 17.30 Forme d’Arte – rassegna di Arti sceniche performative un progetto misto studio-spettacolo danza, musica e teatro incentrato su uno scambio culturale tra Enti formativi di Iasi-Romania e del Lazio, promosso dal Municipio.

Fino al 27 gennaio al Litus Roma Hostel, lungomare Toscanelli 186, sarà inoltre possibile visitareOstia si mette in viaggio con la storia del calcio, mostra di cimeli storici dei Mondiali di calcio dal 1930 ad oggi, patrocinata da Roma Capitale.  Evento organizzato da AICS che sta girando la penisola ed Ostia è la tappa romana.

Municipio XI

Alla Biblioteca Renato Nicolini, in Via M. Mazzacurati 76, lunedì 14 gennaio alle16.00, nell’ambito della XIII edizione di Invito all’opera, proiezione dell’opera La bohème in quattro quadri di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, ispirato al romanzo di Henri Murger, a cura del prof. Massimo Laurenza. Il 17 gennaio alle 16.30 per la rassegna Il grande cinema in biblioteca proiezione del film di Theodore Melfi Il diritto di contare, interpreti Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst e Jim Parsons. AllaBiblioteca Guglielmo Marconi, in via G. Cardano 135, il 14 gennaio alle   16.30 proiezione del filmFortapasc di Marco Risi, che fa parte della rassegna Napule E’. Dal 14 al 29 gennaio mostra fotografica e presentazione del libro La Voce degli occhi. Scampia, fotografie di Pino Guerra.

Municipio XIII

In occasione del Giorno della Memoriasotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica martedì 15 alle 9.00 in via delle Fornaci 39 è in programma l’apposizione di una pietra d’inciampo per l’evento Memorie D’Inciampo a Roma. L’evento, alla X edizione, promosso da Aned, Anei, Federazione delle Amicizie Ebraico Cristiane Italiane, Fondazione Cdec, Irsifar e Museo Storico della Liberazione e patrocinato anche dal Municipio, prevedrà il collocamento di un sanpietrino in memoria di Renato De Santis, piccolo segno di ricordo doloroso di una comunità. All’evento parteciperanno l’artista Gunter During, la progettista Adachiara Zevi ed il Vice Presidente del Municipio XIII Marco Vannutelli.

Municipio XIV

Alla Biblioteca Franco Basagliain via Federico Borromeo 67, il 15 gennaioalle16.30 per la rassegna Cinema in biblioteca, proiezione del film Fabrizio De Andrè – Principe liberodi Luca Facchini – seconda parte. Inoltre il 18 gennaio alle 10.00 la biblioteca ospiterà la presentazione del libro di Caterina Arciprete, Il segreto della felicità, e a seguire un laboratorio creativo.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.


Commenti

  Commenti: 3

  1. Vittorio Santarsiere


    Per favore, potreste aggiungere anche gli incontri del giovedì, ore 17-18 alla Biblioteca della Parrocchia S. Romano Martire, largo Beltramelli – IV Municipio, dove la Prof.ssa Loredana Mambella esamina e commenta la Divina commedia dell’Alighieri, giunti a Paradiso canto 10°. Inoltre v’è “La grande bellezza delle periferie romane”, lettura e commento delle favole di Esopo e Fedro, le lezioni di filosofia riferita al contesto dell’Alighieri. Grazie

Commenti