Grande successo di “Una Marcia per la Vita” nel quartiere Prenestino

il 23 ottobre 2022 nell’ambito della festa Patronale di San Luca Evangelista
Aldo Zaino - 24 Ottobre 2022

La prima edizione di “Una Marcia per la Vita” si è svolta il 23 ottobre 2022 nell’ambito della festa Patronale di San Luca Evangelista, in un circuito 1 km circa. I meriti della buona riuscita dell’evento vanno innanzitutto al Parroco Don Romano De Angelis per aver concesso di utilizzare il sagrato della Chiesa per la consegna dei pettorali e altre incombenze organizzative e per il palco montato per i spettacoli della la Festa, per premiare i vincitori, a seguire i tanti volontari, che alle prime ore dell’alba erano già attivi per accogliere i concorrenti. Un ringraziamento particolare va agli sponsor Quadrifoglio Immobiliare, Casoli, Shapoo Doc, Corsetti, Sartoria i miei sogn per il loro contributo e per i gadget.

L’evento è stato pensato e realizzato per festeggiare insieme: i 50 anni del Gruppo Donatori di Sangue OPBG, i 100 anni della nascita del quartiere Prenestino, e il successo dell’iniziativa dei quartieri solidali, dedicato alle persone sole e anziane.

I partecipanti sono stati selezionati in quattro categorie: Donatori o ex donatori del sangue, famiglie con i giovani under 14, giovani over 14, amici a 4 zampe.

L’evento è stato organizzato alla perfezione, come una normale corsa di maggior rilievo: prima della partenza la benedizione del Parroco Don Romano, la massima sicurezza nel percorso di gara, grazie ai Carabinieri, Polizia Municipale, Vigili del fuoco, e personale appartenenti a diverse Associazioni del V Municipio.

A tutti i concorrenti è stato assegnato una pettorina con il relativo numero d’iscrizione, un significativo gadget, con un cappellino di un vivace colore rosso. In premio al primo arrivato di ogni categoria, una significativa targa a ricordo dell’evento. Presente il presidente del V municipio Mauro Caliste Presidente.

Ofelia Del Duca ha regalato il libro “Cuore Prenestino” scritto con Salvatore Confetti, ai tanti personaggi del quartiere che hanno permesso la collezione di racconti, interviste e fotografie assemblati in occasione del recente “Compleanno Centenario” del quartiere Prenestino.

Alla Corsa per la vita era presente una persona di 90 anni che dall’età di 18 anni ha iniziato a donare il suo sangue, inoltre come buono auspicio per l’avvenire è stato scelto come mascotte il piccolo Enea.

I premiati: categoria giovani, con il pettorale n. 202 Jacopo Muliere, i donatori di sangue Massimiliano  Ciccocelli pettorale n.  005, la Famiglia Pecoriario n. 108, gli amici a 4 zampe Perdichiz Carmen e Veronica Sciarra, pettorale 303/319.

L’evento è stato condotto egregiamente da vero speaker Emanuela Pallotti.

Palestra e piscina 1 mese gratis a Tor Tre Teste

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti