Il Teatro al lavoro

Giovedì 30 maggio appuntamento con la proiezione del documentario che racconta il percorso artistico dello spettacolo di Toni Servillo
a cura di Bruno Cimino e Bruna Fiorentino - 29 Maggio 2019

Giovedì 30 maggio, ore 20.30 al Teatro Argentina proiezione del film – documentario con Toni Servillo, Petra Valentini, Davide Cirri, Francesco Marino – regia Massimiliano Pacifico – fotografia, montaggio Diego Liguori – suono Marco Saitta – colorist Giuliano Caprara – operatori di ripresa Diego Liguori, Massimiliano Pacifico, Stefano Renza, Eduardo Servillo, Gennaro Visciano

In occasione delle rappresentazioni dello spettacolo Elvira, giovedì 30 maggio (ore 20.30, posto unico 5€) al Teatro Argentina appuntamento con la proiezione del documentario Il Teatro al lavoro

(Italia – 2018, 61 minuti), regia di Massimiliano Pacifico. Un racconto per immagini del percorso artistico dello spettacolo di Toni Servillo – dalla prove a tavolino alla Biennale Teatro 2016, alle prove al teatro Bellini di Napoli, fino al debutto al Piccolo Teatro Grassi di Milano e all’approdo parigino al Théâtre de l’Athénée, diretto da Louis Jouvet fino al 1951 – che segue la ricerca, il processo e il metodo di lavoro che hanno portato a Elvira.

La proiezione è presentata nell’ambito della manifestazione Lunga Vita Festiva. Il documentario – prodotto da Teatri Uniti in collaborazione con Rai Cinema e distribuito dalla Kio film di Valentina Del Buono –  racconta l’inestimabile testimonianza dell’avventura umana e artistica che ha accompagnato la creazione dello spettacolo teatrale Elvira. Uno sguardo obliquo e momenti rubati sul metodo e l’arte dell’attore, il cui lavoro non può mai trasformarsi in una ruotine in cui si ripetono azioni e situazioni già date, ma in cui si entra nel testo scavando su se stessi, e in questa indagine si trova la materia viva da far scaturire sopra il palcoscenico. Un Toni Servillo magnetico accompagna gli spettatori lungo le tappe dell’avventura teatrale, nelle sue insanabili e vitali contraddizioni, in un processo costante di smarrimento del sé nel lavoro sul personaggio e di riscoperta personale. Il film ha avuto un’anteprima nell’ambito delle “notti veneziane” – Giornate degli Autori – Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2018, distribuito dalla Kio Film.

La proiezione sarà introdotta e conclusa dallo stesso Toni Servillo che, insieme al regista Massimiliano Pacifico e ai tre giovani attori (Petra Valentini, Davide Cirri e Francesco Marino), dialogherà con il critico cinematografico Fabio Ferzetti in un incontro con il pubblico offrendo osservazioni e spunti di riflessione sul mistero del testo e sul mestiere dell’attore, sempre in equilibrio fra interprete e personaggio, sentimento e tecnica, verità e menzogna.

 

a cura di Bruno Cimino e Bruna Fiorentino


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti