Interrogazione contro degrado e accampamenti sotto cavalcavia tangenziale est

Presentata da Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Redazione - 6 Marzo 2021

“A seguito delle numerose segnalazioni dei cittadini abbiamo constatato personalmente, anche con l’ausilio di foto, la situazione di forte degrado nella parte sottostante ed adiacente il cavalcavia della tangenziale est all’altezza di via Casilina. Una vera e propria favela a due passi da San Giovanni e da Porta Maggiore con persone che dormono in giacigli ed accampamenti improvvisati nel cuore del centro di Roma in mezzo agli abitanti delle palazzine sempre più sconsolati.

Montagne di rifiuti che giacciono in bella vista, soprattutto nelle varie scale che portano al sottopasso chiuso in entrambe le carreggiate di viale Castrense all’altezza di via Caltagirone, senza che nessuno dell’Amministrazione a guida grillina si preoccupi di portare un minimo di decoro in questa zona centrale di Roma che sembra totalmente dimenticata.”

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Abbiamo presentato un’interrogazione urgente alla Raggi ed alle altre Autorità in quanto non si può consentire a queste persone di vivere in condizioni così disumane e nel contempo cercare di tutelare i residenti che quotidianamente convivono con latrine a cielo aperto visto che i bisogni fisiologici vengono espletati in mezzo alla strada. Come esseri umani non possiamo tollerare questo degrado imperante e faremo di tutto per cercare di far aprire gli occhi anche a questa inutile giunta a 5 Stelle che fugge di fronte ad ogni problema”.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti