IX Municipio, avviato progetto per l’autonomia dei disabili

“Ciao mamma, vado a vivere da solo”. Parte il progetto nel quartiere di Vitinia
Redazione - 12 Novembre 2013

“Ciao mamma, vado a vivere da solo”. Con questo slogan nel Municipio IX è stato avviato il progetto DOPO DI NOI, dedicato ai cittadini diversamente abili. Oggi 12 novembre il Presidente Andrea Santoro ha inaugurato una struttura, nel quartiere di Vitinia, dedicata alle attività del progetto.

“Il nuovo centro consentirà ai ragazzi disabili di esprimere scelte per il futuro in autonomia e costituirà un sollievo dall’impegno quotidiano dei genitori nei confronti dei propri figli – ha commentato Santoro -.

A fronte di un esiguo numero di posti nelle strutture del territorio dedicate alle persone disabili, in campagna elettorale ho promesso ai cittadini che mi sarei occupato quanto prima di questa problematica e oggi sono orgoglioso di dare concretezza a quelle parole. È un progetto che ha coinvolto la vecchia amministrazione e quella attuale, la Asl, la Consulta della Disabilità e soggetti partner. Queste sono giornate che fanno un Municipio e una comunità migliori”.

Il progetto DOPO DI NOI  è dedicato a disabili, con una età compresa tra i 18 e i 55 anni, che ruoteranno a gruppi di quattro di settimana in settimana. Ha come obiettivo il potenziamento delle proprie autonomie personali all’interno del contesto comunitario.

All’interno del centro di Vitinia, sono previste azioni educative di stimolo e di sostegno per la partecipazione alla realtà sociale e per l’autonomia nella cura della persona e dell’ambiente domestico, attraverso momenti di socializzazione nei locali della casa con modalità graduale e il coinvolgimento diretto delle famiglie.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti