La ciclabile Prenestina-Cinecittà tarda ad essere completata 

Alessandro Moriconi - 30 Luglio 2021

Diversi cittadini negli ultimi giorni, forse vedendo le nostre dirette video con cui si evidenziavano lo stato di abbandono in cui versa una delle più importanti e transitate strade della periferia romana, viale Palmiro Togliatti, i cui marciapiedi sono divenuti impraticabili a causa dei rifiuti e dell’abbondanza dei polloni dei tigli non estirpati, ci hanno segnalato la pericolosità della ciclabile realizzata sulla via Prenestina. Una pericolosità dovuta al restringimento della strada e al fatto che parcheggiando oltre la parte delimitata per le biciclette il passeggero deve prestare molta attenzione nell’aprire lo sportello e questo per non causare pericolosi incidenti.

Un’altra segnalazione è relativa ai lavori che sembrano essere fermi e quindi la ciclabile continua a non essere completata. Stamattina abbiamo realizzato questa foto in cui si evince che la ciclabile non è completata e che una volta girato a destra in direzione Cinecittà, la stessa si interrompe subito dopo la fermata del 451 per poi riprendere all’attraversamento pedonale di via Castore Durante.

Manca qualche cartello verticale che indichi il divieto di transito delle bici e pista segnalata fin dopo l’impianto semaforico successivo a quello di via dei Gelsi, da dove attraverserà la Togliatti andandosi ad innestare a quella già esistente realizzata nello square centrale.

Ovviamente tra i tanti annunci e spot sulla bontà dell’opera ancora non se ne intravvede la completa messa a disposizione del popolo a due ruote, motopattinisti compresi!


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti