La “Corsa del Ricordo” il 12 febbraio 2017 a Roma

Presentata la IV edizione della gara nella Sala Rossa delle Piscine del Coni al Foro Italico
Aldo Zaino    - 12 Gennaio 2017

Al tavolo dei relatori Claudio Barbaro, presidente di Asi Nazionale, Fabio Martelli, presidente della Fidal Lazio, Roberto Tavani, in rappresentanza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Antonio Ballarin, presidente di Federesuli e Giorgio Rossi, Assessore allo sport e alla cultura del comune di Trieste. Presente anche l’ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno, Carla Cace, Marino Micich, Lorenzo Salimbeni e Roberto Sancin, esponenti di spicco del mondo Giuliano-Dalmata, da sempre vicini alla Corsa del Ricordo.

Al fianco degli organizzatori, rappresentati al tavolo dal Presidente dell’Asi Lazio Roberto Cipolletti, numerose autorità del mondo sportivo, delle istituzioni e delle Associazioni degli esuli Giuliano-Dalmate operanti nel territorio italiano. Un appuntamento molto importante nella Sala Rossa delle Piscine del Coni al Foro Italico, per promuovere l’edizione 2017 della Corsa del Ricordo, che si correrà per la quarta volta a Roma il prossimo 12 febbraio e per la prima volta a Trieste il 17 settembre.

L’11 gennaio 2017 è stata presentata al Coni la IV edizione della “Corsa del Ricordo” che si svolgerà il 12 febbraio a Roma. L’evento nasce da un’idea del presidente dell’Asi Roma Roberto Cipolletti, sostenuto da Andrea Roberti, Sandro Giorgi e Marco Carotti, per commemorare “sportivamente” la tragedia delle Foibe e l’esodo degli italiani che popolavano l’Istria e la Dalmazia nel periodo post bellico, scacciati dalle proprie case dalle truppe del Maresciallo Tito, in occasione del 10  febbraio, data che il Governo Italiano ha scelto nel 2004, dopo oltre sessant’anni di colpevole oblio e silenzio, per istituire la “Giornata del Ricordo”.

Nell’occasione, oltre al percorso della gara di Roma è stato presentato anche la nuova linea grafica e il logo della manifestazione e il rinnovato sito internet curati da Fabio Argentini. Tre edizioni di grande appeal e partecipazione hanno decretato negli scorsi anni il successo della Corsa del Ricordo, manifestazione-evento organizzato da Asi, che è certamente molto di più di un semplice evento agonistico.

La manifestazione, che ha avuto sin dall’inizio il sostegno di molte Associazioni di Esuli Giuliano-Dalmata, da quest’edizione darà patrocinata e sostenuta dalla FederEsuli, La Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani Fiumani e Dalmati. E’ stato il presidente Antonio Ballarin in prima persona, dopo essersi entusiasmato davanti agli oltre mille partecipanti della terza edizione, a decidere che la Corsa del Ricordo meritasse una mano per il decisivo salto di qualità.

Dopo quasi un anno di lavoro si è deciso dunque, per il 2017, di raddoppiare la manifestazione. Non solo Roma, nella tradizionale data della domenica successiva la Giornata del Ricordo, che quest’anno cade il 12 febbraio, ma anche Trieste dove si correrà il prossimo 17 settembre, altro momento storico per gli esuli Giuliano-Dalmata, perché, nel 1947, proprio in quella data, entrò in vigore il Trattato di pace fra Italia e le Potenze Alleate ed Associate, siglato a Parigi il 10 febbraio dello stesso anno.

Tutti gli oratori hanno evidenziato l’importanza della “Corsa dei Ricordi” auspicando che questa gara possa essere un appuntamento fisso per la città di Roma e che l’evento possa crescere d’importanza poiché anche lo sport è un veicolo per trasmettere le memorie storiche degli eventi Italiani.

A Roma la Corsa del Ricordo si svolgerà il 12 febbraio 2017, la gara di quest’anno, che prevede una 10 chilometri competitiva e una non competitiva di 5 km, si snoderà sullo stesso impegnativo percorso dello scorso anno, due giri per gli atleti agonisti uno per gli amatori, con partenza ed arrivo in Via Oscar Senigaglia, “Quartiere Giuliano-Dalmata” , dove alla presenza di autorità e campioni del passato, si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Saranno premiati i primi 10 uomini e le prime 10 donne della classifica di arrivo, ai primi tre saranno assegnati premi in denaro.Inoltre saranno premiati i primi tre classificati/e di tutte le categorie previste dalla Fidal, e i primi tre classificati/e iscritti agli EPS.  Verranno, inoltre, premiate le sei società più numerose provenienti dal Comune di Roma e le tre società più numerose provenienti da fuori il Comune di Roma. A tutti i classificati, fino ad esaurimento, sarà consegnato un pacco gara.

Iscrizioni Corsa del Ricordo di Roma:  Il costo delle iscrizioni è di € 10,00 (dieci/00) per la gara  competitiva e di € 5,00 (cinque/00) per quella non competitiva. Le iscrizioni si chiudono improrogabilmente mercoledì 8 febbraio. L’iscrizione per la gara competitiva debbono essere fatte tramite il sito della TDSwww.tds-live.com. Le iscrizioni per la non competitiva si possono effettuare presso la sede dell’Asi Comitato Provinciale di Roma  Via Valle Viola 20.

E’ previsto per entrambe le gare l’iscrizione direttamente nella zona della partenza.

La quota di iscrizione  dovrà essere versato al ritiro del pettorale nell’apposito box nella zona della partenza o via bonifico bancario intestato a: ASD ATLETICA ASI ROMA, codice Iban: IT50M0200805007000401309900.

INFO –   ASD ASI ATLETICA ROMA e ASI COMITATO PROVINCIALE DI ROMA

Via Valle Viola 20 – 00141 Roma Tel. 06-99701564 Cellulare: 339-1061947

Mail: info@asiroma.org – atletica@asiroma.org Sito web: www.corsadelricordo.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti